Tremendo incidente stradale, ciclista travolto da un’auto: è morto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:04

incidente bicicletta

Un ciclista di 60 anni ha perso la vita dopo essere stato colpito e travolto da un’auto. Ancora ignote le cause dell’incidente

Voleva trascorrere una giornata all’aperto in sella alla sua bicicletta ma l’epilogo è stato tragico. E’ morto a Veglie, comune della provincia di Lecce, un turista belga 60enne travolto da un’auto mentre si trovava insieme ad un gruppo di altri ciclisti; l’incidente è avvenuto nel pomeriggio di sabato 14 settembre: secondo una prima ricostruzione l’uomo si trovava in coda al gruppo su via Vecchia Salice quando il veicolo lo avrebbe colpito in pieno per ragioni ancora da chiarire. Stephan Philippe Marical, questo il nome della vittima, è piombato a terra dove è rimasto in gravissime condizioni. Soccorso nell’arco di pochi minuti è stato trasportato in codice rosso al Vito Fazzi di Lecce ma poco dopo l’arrivo i medici non hanno potuto fare altro che dichiararne il decesso.

Ciclista travolto, la ricostruzione dei fatti

Le forze dell’ordine hanno ascoltato le testimonianze degli altri ciclisti, alcuni dei quali avrebbero letteralmente schivato la Citroen C1 che ha colpito il 60enne, a bordo della quale c’era un 36enne residente a Salice Salentino, soccorso dai medici poichè in stato di shock. Sul posto, oltre ai soccorritori del 118, sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Campi Salentina che hanno sottoposto l’automobilista al test per verificare l’eventuale presenza di droga o alcol nel sangue. L’impatto è stato violentissimo: il ciclista, rimasto leggermente indietro rispetto agli altri componenti del gruppo poichè ripartito dopo una sosta, è caduto sul parabrezza, distruggendolo mentre la bici è finita nel vicino campo.