Antartide, i ghiacci si sciolgono ed emergono strani oggetti sommersi: le immagini di Google Earth

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:31
Una delle immagini inserite nel video

Le immagini dell’Antartide che sono state rilasciate da Google Earth hanno evidenziato la presenza di masse scure dalla natura indefinita. Scatenati gli utenti del web che vi hanno riconosciuto persino una nave affondata

Una nuova teoria della cospirazione sta prendendo piede grazie all’interpretazione fornita su alcune immagini che sono state rilasciate da Google Earth. Le immagini mostrano degli oggetti, che non si capisce bene a cosa possano appartenere, che sono emersi in Antartide a causa del drammatico scioglimento dei ghiacciai che sta inesorabilmente interessando sia il Polo Nord sia il Polo Sud. Un cospiratore ha lanciato un video in cui spiega che secondo lui nelle immagini si vede lo scafo di una nave rovesciata.

Scoperto il relitto di una nave in Antartide? Il video di un complottista su YouTube

Con un video pubblicato su YouTube lo scorso 12 settembre 2019, il teorico della cospirazione MrMBB333 ha spiegato che le immagini catturate in Antartide da Google Earth mostrano chiaramente la chiglia di una nave rovesciata. La nave, mai avvistata prima d’ora, sarebbe stata immortalata perché venuta alla luce grazie allo scioglimento dei ghiacciai che sta distruggendo i poli. Il video è stato guardato più di 110mila volte da quando è stato caricato in rete.

Scoperto il relitto di una nave in Antartide? C’è chi parla anche di Ufo

Sembra una specie di nave rovesciata, che si tratti di un sottomarino o di una nave. Questa parte sembra un timone o una pinna. (…) Questa è una cosa nuova, non l’ho mai visto prima.“. Così il cospiratore ha commentato questa scoperta, ed è stato seguito da molti altri spettatori che sono d’accordo con lui nell’affermare che sembra una nave e che ci sono stati altri casi di navi intrappolate nei ghiacci dell’Antartide. Qualcuno ha anche parlato dello schianto di un Ufo. In realtà no siamo di fronte alla prima notizia di questo genere: all’inizio del 2019, e sempre ad opera dello stesso complottista, venne pubblicata la notizia del ritrovamento di un U-boat tedesco (un sottomarino)  sempre tornato alla luce per lo scioglimento dei ghiacci.

Maria Mento