Bimbo affetto da una patologia rarissima. Gli adulti lo bullizzano per il suo peso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:46

bimbo rohhad bullizzatoMalato e bullizzato a causa del suo peso, soprattutto dagli adulti.

E’ la denuncia della madre di un bambino affetto da una patologia molto rara.

Nel giugno dello scorso anno, al piccolo Banner Sears è stata diagnosticata la sindrome di ROHHAD, acronimo inglese che in italiano può essere tradotto in sindrome da obesità a esordio rapido-disfunzione ipotalamica-ipoventilazione-disregolazione autonomica.

Come riportato dal quotidiano “Metro”, il peso del bambino è aumentato a un ritmo allarmante, con la comparsa di gravi problemi respiratori. La sindrome, che colpisce il sistema nervoso autonomo, fa sì che Bannon pesi quasi il doppio della media dei bambini della sua età.

Sua madre Lyndsay Sears, 39 anni, ha dichiarato di essere scioccata dalle reazioni di alcuni adulti, affermando che i loro commenti irrisori si aggiungono solo al dolore che deriva dall’accettare un destino così terribile per il suo bambino.

Nel mondo sono 100 i bambini con la sindrome di ROHHAD

“Le persone riescano incredibilmente ad essere così crudeli”, ha detto la donna.

Una famiglia si è rifiutata di dare a Banner dei dolci durante i festeggiamenti di Halloween. Un’altra volta, durante una fiera, “una donna ha iniziato a indicarlo e a deriderlo” mentre Bannon mangiava una ciambella.

“Nel 2019, quando ci sono così tante malattie invisibili, mi ha scioccato che un adulto potesse comportarsi così”, ha detto la 39enne.

Ci sono solo 100 bambini al mondo con questa condizione. I piccoli a cui è stata diagnosticata la malattia in genere muoiono nel periodo adolescenziale o comunque difficilmente superano i 20 anni di età.