Neonato trovato morto in fondo ad una scarpata: arrestata la madre 34enne che l’avrebbe colpito con un bastone

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:11

Una vicenda terribile è quella riportata da Repubblica ed accaduta nel Beneventano.

Un neonato di appena 4 mesi è stato ritrovato senza vita dai vigili del fuoco ieri sera intorno a mezzanotte in una scarpata lungo la Statale Telesina, all’altezza di Solopaca.

Secondo quanto riportato, ad uccidere il piccolo la madre 34enne
: la donna si sarebbe dapprima schiantata contro un guardrail con l’auto, per poi uscire dal veicolo e lanciare il neonato nella scarpata.

Non contenta, la donna avrebbe raggiunto il neonato colpendolo con un bastone e finedolo così.

Inutili i tentativi di rianimazione operati da parte degli operatori del 118, giunti assieme ai vigili del fuoco.

La 34enne – adesso in ospedale – è stata immediatamente arrestata.

Sul caso (ci sono da chiarire anche le dinamiche dell’incidente iniziale) stanno indagando i carabinieri della stazione Solopaca con il nucleo operativo di Cerreto Sannita.

La tragedia sarebbe scaturita dopo un litigio della donna con il convivente, avvenuta nella casa in provincia di Avellino dove i due si trovavano (l’uomo aveva immediatamente denunciato l’allontanamento): la donna avrebbe quindi lasciato l’abitazione e si sarebbe diretta nel Beneventano dove poi è avvenuta la folle tragedia.