Messico, morta per overdose Claudia Ochoa Félix, la “Kim Kardashian” del narcotraffico

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:11

Morta nella notte fra sabato e domenica a 34 anni Claudia Ochoa Félix, considerata da tutti una delle donne più potenti del narcotraffico messicano. Lei aveva sempre negato qualsiasi coinvolgimento. Sui social era famosissima ed era considerata dai fan la “Kim Kardashian” del narcotraffico.

Claudia Ochoa Félix è morta a 34 anni per overdose a Culiacán, nel Messico nord-occidentale. La donna era un’ex indossatrice messicana, modellata più volte dai chirurghi plastici, nota come la “Kim Kardashian” del narcotraffico. Sui social aveva moltissimi fan ed era diventata famosa per le sue innumerevoli foto con abiti costosi, armi in pugno e auto di lusso e molti dollari.

Claudia Ochoa Félix era una ex modella messicana legata da una relazione con José Rodrigo Arechiga, noto come “El Chino Antrax”, che era stato leader del braccio armato del Cartello di Joaquin El Chapo Guzman. Per questo motivo la donna era etichettata come “Imperatrice degli Antrax”, anche se lei aveva sempre negato qualsiasi coinvolgimento nelle operazioni criminali, minacciando spesso i media di denunce per diffamazione.

Messico, muore per overdose Claudia Ochoa Félix, la “Kim Kardashian” del narcotraffico

Nella notte fra sabato e domenica la donna aveva partecipato a una festa a base di droga e alcol, recandosi successivamente in una zona residenziale di Culiacán. Un suo conoscente si è reso conto che la donna aveva subito un malore, chiamando immediatamente l’intervento dei sanitari. Un medico, intervenuto prontamente sul posto, non ha potuto fare altro che costatare la morte della 34enne per overdose.