Ha un corno sulla testa, i medici lo rimuovono: l’incredibile storia del 74enne Shyam Lal Yadav

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:37

Sbatte la testa e da quel momento inizia a spuntargli un bernoccolo inusuale: una specie di corno che i medici hanno deciso di asportargli. La storia di Shyam Lal Yadav

Una storia singolare quella di Shyam Lal Yadav, un uomo indiano di 74 anni che ha dovuto subire un intervento chirurgico quasi unico nel suo genere. Ebbene, l’anziano signore pare abbia subito l’asportazione di un “corno” alto 4 pollici che avrebbe iniziato a formarsi sulla sua testa dopo aver sbattuto contro una superficie dura. La notizia è stata riportata dal Daily Star, che ha anche allegato le foto dell’intervento e del medico che avrebbe operato Shyam Lal Yadav.

I medici gli asportano un corno dalla testa, la storia di Shyam Lal Yadav

A raccontare l’assurda vicenda di cui è stato protagonista è stato proprio il diretto interessato, un uomo indiano di nome Shyam Lal Yadav. L’uomo, 74 anni, 5 anni fa ha sbattuto la testa contro qualcosa. Nulla di strano, se non che dopo un po’ l’anziano avrebbe notato che un bernoccolo aveva iniziato a crescergli proprio al centro del cuoio capelluto. Deciso a ignorare la cosa (anche perché il suo barbiere di fiducia lo aiutava a tenerlo sotto controllo), ha iniziato a preoccuparsi quando si è accorto che non solo il bernoccolo non se ne andava ma continuava a crescere e diventava duro come un osso. Alla fine, il 74enne si sarebbe ritrovato (come mostrano anche le foto che vi mostriamo) con una specie di alto corno sulla testa, visivamente simile a un tronco di albero tagliato in miniatura. Preoccupato per quanto gli stava accadendo, l’uomo si è recato dai medici e gli è stato diagnosticato il corno sebaceo: si tratterebbe di una escrescenza composta da cheratina, e cioè la stessa sostanza che si ritrova nei capelli e nelle unghie.

In medicina, esiste il cosiddetto corno cutaneo: un tumore cutaneo cheratinoso che ha appunto l’aspetto di corna, o di corallo o di legno. Quello che si vede in queste foto sembra rientrare in questo tipo di patologia, e quindi l’aver sbattuto la testa non  avrebbe scatenato la crescita del corno: sarebbe stata una coincidenza.

I medici gli asportano un corno dalla testa, si trattava di un nodulo

Shyam Lal Yadav è stato operato dai neurochirurghi dell’Ospedale Bhagyoday Tirth di Sagar (India). Il corno è stato rimosso e l’uomo sta attualmente vivendo il suo periodo di convalescenza. Il chirurgo Vishal Gajbhiye che l’ha operato ha dichiarato che: “Circa cinque anni fa il paziente si era fatto male alla testa, dopo di che un nodulo ha iniziato a crescere. Inizialmente, lo ha ignorato in quanto non ha causato alcun disagio. Inoltre, ha fatto tagliare la crescita dal barbiere. Ma, quando il nodulo si è indurito e ha iniziato a crescere ulteriormente, si è rivolto all’ospedale di Sagar. Immediatamente dopo la sua rimozione, la pelle è stata innestata sulla ferita che ora è guarita completamente “.

Maria Mento