In tantissimi per “invadere” l’Area 51. Ma la US Air Force avverte: “Non avvicinatevi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:53

area 51 alieni facebookEntrare nell’Area 51? Per molti un sogno che sembrava ad un passo dal realizzarsi.

Gli appassionati di UFO si sono recati nel deserto del Nevada, portandosi proprio all’ingresso della base militare segreta dell’Aeronautica Militare americana, convinti di poter varcare quella storica soglia: lo riporta il quotidiano britannico “Metro”.

Tutto merito di uno scherzo che si è diffuso su Facebook all’inizio di quest’anno. Una sorta di evento, dove due milioni di persone avevano affermato che sarebbero state presenti e che “avrebbero corso” attraverso la base per trovare le prove dell’esistenza degli alieni. Gli organizzatori non potevano di certo aspettarsi che quell’evento ideato per gioco diventasse così virale: per questo hanno deciso di annullarlo onde evitare problematiche a livello di sicurezza.

La US Air Force avverte i “fan” degli alieni: “Non avvicinatevi”

Ma nonostante la cancellazione dal social network dell’evento fake, tantissimi fan sono giunti in Nevada convinti di poter “invadere” l’Area 51, un sito militare chiuso dove si dice che siano presenti prove di contatti alieni.

La US Air Force ha emesso un severo avvertimento dopo che l’evento ha acquisito importanza. “L’Area 51 è un campo di addestramento aperto per le forze aeree statunitensi e scoraggeremmo chiunque dal tentare di entrare nell’area in cui addestriamo le forze armate americane – ha detto un portavoce dell’aeronautica statunitense – L’aviazione americana è sempre pronta a proteggere l’America e i suoi beni”.