Morte in diretta: ragazza si schianta mentre è al telefono con il fidanzato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:58

Una 28enne è stata trovata senza vita in un fosso, ha avuto un incidente mentre era al telefono con il suo fidanzato

Avrebbe perso il controllo dell’auto finendo fuori strada, in un fosso poco visibile senza luce. Qui è stato trovato il corpo di una ragazza di 28 anni, deceduta in seguito ad un incidente stradale avvenuto, come si è scoperto in seguito, mentre era al telefono con il suo fidanzato. Il sinistro è avvenuto all’altezza del Gra, in via Cristoforo Colombo a Roma intorno alle 3 del mattino ed il ragazzo che si trovava al telefono con lei ha sentito tutto, compresi i rumori delle lamiere del veicolo che si accartocciavano in seguito all’incidente. A quel punto ha immediatamente lanciato l’allarme chiedendo aiuto alla polizia: “Sono distrutto, aiutatemi: è accaduto qualcosa di tremendo” ha detto loro.

Il fidanzato è stato il primo a lanciare l’allarme

Sfruttando le celle telefoniche le autorità sono riuscite a localizzare la zona nella quale si trovava la 28enne ma quando hanno individuato l’auto la ragazza era già morta. La giovane stava facendo rientro a casa e lo schianto potrebbe essere avvenuto in seguito ad una distrazione o ad una manovra errata. Non è stato facile recuperare il corpo poichè ai lati della strada era presente molta vegetazione. L’autopsia è stata disposta dal magistrato allo scopo di chiarire l’esatta dinamica dell’incidente. Si indaga anche sull’ultima telefonata per chiarire se possa aver rappresentato un possibile elemento di distrazione per la 28enne. (immagine di repertorio)