Tragedia di caccia: 34enne spara un colpo per sbaglio e uccide il padre

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:22

Tragedia di caccia in provincia di Salerno. Un giovane di Postoglione di 34 anni si trovava con il padre in località Gammariello di Sicignano degli Alburni, quando ha sparato per sbaglio un colpo, cogliendo il padre.

Tragedia di Caccia: un tragico incidente

Padre e figlio si erano recati a Gammariello per una mattinata di caccia al cinghiale. Il ragazzo, di 34 anni, ha esploso un colpo dal suo fucile accidentalmente e ha colto il padre al basso addome. L’uomo, M.G. 55 anni è morto sul colpo.

La denuncia per omicidio colposo

Il ragazzo protagonista di questa drammatica vicenda è stato denunciato stato di libertà per omicidio colposo.

Nonostante i soccorsi avvertiti ed intervenuti in tempo, per l’uomo non c’è stato nulla da fare, è infatti morto sul colpo. Ad indagare sull’accaduto i carabinieri della sezione operativa di Eboli e della Stazione di Postiglione.