Figlio di una coppia vegana ricoverato all’ospedale di Nuoro per denutrizione. Il piccolo è fuori pericolo di vita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:36

Un bimbo di due anni ricoverato all’ospedale di Nuoro per denutrizione. I genitori vegani si sarebbero giustificati così: “Noi siamo vegani e lo è anche lui”. L’ospedale sta valutando se fare denuncia verso i genitori del piccolo.

Episodio assurdo accaduto in Sardegna e precisamente a Nuoro. Un bambino di appena due anni, figlio di una coppia vegana, è stato ricoverato all’ospedale della zona nei giorni scorsi per una forte denutrizione. Fortunatamente il piccolo è fuori pericolo di vita.

Una volta giunto in ospedale, il bambino è stato subito sottoposto alle analisi ematologiche per capire se avesse qualche malattia. Ma gli esami hanno escluso tutto ciò. La colpa del suo essere magro, stanco e senza voglia di giocare e ridere è da attribuire solamente alla denutrizione.

Bimbo di due anni ricoverato in ospedale per denutrizione. I genitori vegani si giustificano: “Noi siamo vegani e lo è anche lui”

Al momento il bimbo di due anni è curato ogni istante dal personale sanitario, ma le sue condizioni vanno via via migliorando. Al suo fianco ci sono i genitori che si sarebbero giustificati in questo modo davanti ai medici: “Noi siamo vegani e lo è anche lui”.

I dirigenti e i medici dell’Unità di Pediatria dell’Ospedale San Francesco di Nuoro stanno valutando la possibilità di sporgere denuncia alle Forze dell’ordine per tutelare gli interessi del piccolo di due anni, arrivato nei giorni scorsi all’ospedale con un peso notevolmente inferiore rispetto alla sua età.

I medici, inoltre, imposteranno un piano alimentare adatto allo sviluppo del bimbo, che dovrà coinvolgere anche i genitori.