Rassegna Stampa | Titoli principali quotidiani del 25 settembre 2019

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:55

Le principali notizie riportate sulle prime pagine dei cinque quotidiani più venduti in Italia.

 

Corriere della Sera

-“Negozi e contanti, cosa cambia”

Bollette più care per luce e gas- Lite premier-Salvini: «Spieghi il caso Russia». La replica: «E lui i conflitti d’interesse»

Piano anti-evasione di Conte: bonus scontrini e sgravi per chi usa le carte di credito

Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha in mente un piano per battere l’evasione fiscale: incentivare l’utilizzo di carte di credito, tramite premi e sgravi per chi lo farà, e altri pagamenti di tipo elettronico per ridurre l’uso del contante. Il “patto con i contribuenti”, così  si chiama la misura, è in realtà un insieme di norme che andranno a essere inserite nella legge di bilancio e nel decreto fiscale.

-“I democratici Usa: sì all’impeachment contro Trump”

Donald Trump è indagato per impeachment. L’annuncio è arrivato da parte di Nancy Pelosi, lo speaker della Camera, che ha spiegato: “Le azioni del presidente hanno violato la Costituzione. Nessuno è al di sopra della legge”. Formalmente, i democratici dovranno ottenere 218 voti alla Camera per avviare le operazioni, ma al momento pare che i politici che intendono seguire questa linea siano 179 (anche se il dato pare essere in crescita). Trump ha così commentato l’annuncio: “Sarà un aiuto per la campagna elettorale. Un giorno di successi all’Onu è stato rovinato dalla spazzatura dei dem. È una caccia alle streghe“.

 

Il Sole 24 Ore

-“Patuanelli: incentivi a investimenti verdi

Impresa 4.0 triennale”

Intervista Stefano Patuanelli

«Il settore dell’auto è  in seria difficoltà: convocherò quanto prima un tavolo»

«Per il Ceta resta un no categorico da parte del M5S se c’è il rischio glifosato»

Prima intervista rilasciata da Stefano Patuanelli come Ministro dello Sviluppo Economico. Nell’intervista il Ministro ha parlato di come intenda lavorare per il suo dicastero: no alla tassa sui biglietti aerei, sì alle politiche green e al piano impresa 4.0, valorizzazione degli investimenti sulla sostenibilità e sull’economia circolare. Incertezza del Ministro sul decreto clima e sull’incontro che a giorni ci sarà con i sindacati (tavolo per la Transizione 4.0 e green economy).

-“Brexit, illegale lo stop al parlamento

Bufera su Johnson: non mi dimetto”

Caos in Regno Unito

La Corte Suprema del Regno Unito ha dichiarato illegale, all’unanimità, lo stop al Parlamento imposto da Boris Johnson. Il Parlamento inglese riapre i battenti già da oggi e i deputati sono stati tutti riconvocati. Johnson ha deciso di anticipare il suo rientro da New York , ma ha già annunciato che no rassegnerà le sue dimissioni. E sulla Brexit ha ribadito il suo pugno di ferro: “Come dice attualmente la legge, il Regno Unito lascerà la Ue il 31 ottobre, qualsiasi cosa accada”.

La Gazzetta dello Sport

-“Juve

Pjanic di volo”

A Brescia gran gol del centrocampista: 2-1

Un’altra rimonta e sorpasso in vetta

Sotto di un goal contro il Brescia (Alfredo Donnarumma ferisce i bianconeri al quarto minuto del primo tempo), la Juventus rimonta fuori casa con due goal di Jhon Chancellor al 40esimo e di Miralem Pjanic al 6esimo minuto. La vittoria riconsegna alla Vecchia Signora la vetta della classifica, ma l’Inter rimane sempre alla finestra e ha una possibilità con la partita che si giocherà stasera.

-“Conte

Inter dammi il 5!”

Con la Lazio per la quinta vittoria di fila e per riprendere la testa

Messi k.o.: Champions a rischio

Stasera l’Inter affronterà la Lazio e avrà quasi l’obbligo di vincere per sorpassare la Juve, provvisoriamente  in testa alla classifica. Il 2 ottobre un altro incontro importantissimo aspetta i nerazzurri: lo scontro in Champions League contro il Barcellona. La squadra spagnola potrebbe essere in seria difficoltà per probabile forfait di Messi.

 

La Repubblica

-“Piano di Conte

Meno contante”

Lotta all’evasione

“Bonus fiscali per chi paga con la carta di credito e lotteria degli scontrini”

Il premier lancia il “patto con gli onesti” e ribadisce: “Manette ai ladri di tasse”

Migranti, nell’accordo di Malta linea dura contro le Ong

-“Trump, primo passo per l’impeachment”

L’annuncio dei democratici

 

La Stampa

-“Di Maio: rischio-Siria per la Libia”  

Il Ministro degli Esteri a New York sollecita una soluzione politica: “L’Ue parli con una sola voce”

Migranti, primi dubbi in Europa sull’accordo di Malta: molte capitali pronte a proporre modifiche

All’Onu il duello Usa-Iran. Trump: “Regime assetato di sangue”. Rohani: “L’America è distruttiva”

Per Di Maio la situazione è chiara: la Libia rischia di diventare la nuova Siria, e per questo c’è bisogno dell’impegno politico di tutti. Così il neo Ministro degli Esteri ha parlato a New York della questione internazionale che coinvolge l’Europa, e ha invocato la compattezza dell’Unione al fine di trovare una soluzione pacifica per il Paese nord-africano.

-“Il ghiacciaio del Bianco scivola a valle, chiusa la Val Ferret”

Il ghiacciaio Planpincieux sulle Grandes Jorasses, in Valle d’Aosta, rischia il distacco a causa delle alte temperature. Stiamo parlando del Monte Bianco e del rischio di distacco di 250mila metri cubi di ghiaccio. Il sindaco di Courmayeur, con un’ordinanza, ha stabilito la chiusura delle strade della Val Ferret e ha previsto anche l’evacuazione di alcune abitazioni che si trovano in zona.

Maria Mento

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!