La Lega sceglie “Medioman”: l’ex gieffino nominato nuovo consulente

medioman gaiardelli lega Il Grande Fratello come “fucina” di nuovi politici?

Dopo l’exploit di Rocco Casalino, che da concorrente all’interno della Casa più famosa d’Italia è diventato portavoce del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, un altro personaggio storico del GF assume un ruolo di importanza in un partito.

Stiamo parlando di Francesco Gaiardelli, 48 anni, che la maggior parte dei telespettatori ricorderà come “Medioman”. Gaiardelli partecipò alla seconda edizione del Grande Fratello, e la Gialappa’s lo prese subito di mira, affibbiandogli questo simpatico soprannome. Il personaggio di Gaiardelli fu da ispirazione anche per Fabio De Luigi, che lanciò il suo personalissimo “Medioman”.

Il curriculum di Gaiardelli è di tutto rispetto 

Da pochi giorni, Gaiardelli è consulente in ambito turistico per il gruppo regionale della Lega in Piemonte. A sceglierlo è stato Alberto Preioni, capogruppo del Carroccio, che ha voluto puntare su “Medioman” perchè il curriculum è effettivamente all’altezza del ruolo che il 48enne dovrà svolgere: come ricorda anche il Corriere della Sera, Gaiardelli è stato membro del consiglio di amministrazione del Gal Laghi e Monti ed è stato presidente della Pro Loco Malesco e di alcuni musei.

Da circa 20 anni il buon vecchio “Medioman” è militante della Lega, e per lui è arrivato finalmente il momento di mostrare tutte le sue qualità di consulente.