Rassegna Stampa | Titoli principali quotidiani del 27 settembre 2019

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:08

Le principali notizie riportate sulle prime pagine dei cinque quotidiani più venduti in Italia.

 

Corriere della Sera

-“Fine vita, il no dei medici”

Bioetica. Le reazioni alla sentenza dell’Alta Corte. Pd e Cinque Stelle accelerano per una legge

Gli ordini: sia un pubblico ufficiale, non noi, a far partire il suicidio assistito

La sentenza emanata dalla Corte Costituzionale sul caso del suicidio assistito di Dj Fabo e sulla non condannabilità di Cappato ha fatto insorgere non solo il mondo cattolico ma anche quello dei medici. L’Amci (Associazione medici cattolici italiani) si oppone alla pratica del fine vita. “Pronti a fare obiezione di coscienza nel caso in cui, a seguito della pronuncia della Consulta, il Parlamento italiano legiferasse a favore del suicidio medicalmente assistito”, ha dichiarato il vicepresidente Giuseppe Battimeli. In particolare, si chiede che a innescare il procedimento del suicidio assistito non sia un medico ma un pubblico ufficiale, in modo da tutelare i medici obiettori

-“La siepe di Leopardi rinasce dopo due secoli”

Recanati. L’iniziativa del Fai. Mattarella: la nostra cultura non tollera confini

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha presenziato, a Recanati, all’inaugurazione del nuovo percorso leopardiano che si dipana tra il Colle dell’Infinito e l’Orto delle Monache. L’opera di restauro dell’Orto dell’ex convento di Santo Stefano è stata realizzata dal Fai, in collaborazione con il Comune di Recanati  e con il Mibac (oggi nuovamente Mibact), e grazie anche a finanziamenti di istituzioni pubbliche e private. Ad accogliere il Presidente tanti bambini della scuola che sventolavano il tricolore. “Lo scopo, il fine della società è il bene comune e la società contiene un principio di unità, è una comunità di vita“: il Presidente ha voluto aprire la sua visita citando e parafrasando lo Zibaldone, una delle opere più celebri di Giacomo Leopardi.

 

Il Sole 24 Ore

-“Usa, torna l’allarme sui prestiti a leva: volano a 1400 miliardi”

Il rapporto

-“Cimice asiatica, il flagello della frutta”

Produzione dimezzata al nord

 

La Gazzetta dello Sport

-“Belotti rovescia il Milan”

Rimonta Torino. In svantaggio dopo un rigore di Pjatek, i granata vincono 2-1 e si rilanciano

Con una doppietta di Andrea Belotti (uno dei due goal realizzato su rovesciata) il Torino ribalta la situazione di svantaggio accusata inizialmente contro il Milan, per un rigore realizzato da Pjatek, e riesce a portare a casa il risultato. I rossoneri subiscono anche l’espulsione di Reina al 72esimo di gioco. Con due sole vittorie e tre sconfitte su cinque partite finora giocate, il Milan di Giampaolo si conferma in crisi e si posiziona provvisoriamente a sole 4 posizioni di distacco dalla zona retrocessione.

 

La Repubblica

-“Giù le mani dalla nostra Terra”

Dalla scuola alla piazza

Un milione di giovani nel nome del clima in 180 città italiane

Fridays For Future: dall’acqua alla ricerca, dateci risposte subito

Effetto Greta Thunberg sui giovani italiani che oggi, in 180 città italiane, stanno scendendo in piazza per manifestare a favore del clima e per chiedere ai grandi della politica risposte immediate su ciò che si sta facendo per evitare il disastro ambientale. È la giornata del Fridays For Future, e questa manifestazione arriva proprio nelle ore in cui è giunta la drammatica notizia del possibile collasso del Monte Bianco.

-“Deficit, intesa sul 2,2%

Piano per un taglio Iva su bollette di luce e gas”

La manovra

Sul tavolo l’esempio portoghese

Ipotesi aumento per beni di lusso

Vantaggi e sgravi fiscali (si parla della restituzione del 4% di Iva) per chi in futuro farà acquisti con carta di credito. Il governo sta pensando a delle misure da inserire in manovra per meglio combattere l’evasione fiscale. Si sta pensando all’introduzione di una card pubblica unica che serva da bancomat, e al contempo anche da carta d’identità e tessera sanitaria,  per tutti quei pensionati privi di un conto corrente. La card sarà ricaricabile attraverso i contanti. Da questi provvedimenti dovrebbero entrare nelle casse dello Stato circa 3,5-4 miliardi.

 

La Stampa

-“Pagamenti con le carte

Governo pronto a ridare fino al 4% dei soldi spesi”

Manovra. L’intervento potrebbe valere quattro miliardi

Palazzo Chigi sta studiando possibili aggiustamenti dell’Iva su alcuni beni

 -“In volo sul ghiacciaio che scivola quasi un metro al giorno”

Aggiornamenti sulla situazione, costantemente monitorata, del ghiacciaio Planpinceux, che si sta progressivamente staccando dal massiccio del Monte Bianco.

Maria Mento

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!