Trovati 132 delfini morti su una famosa spiaggia, è mistero

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:54

delfini morti

Misterioso fenomeno su una nota spiaggia, 132 delfini sono stati trovati morti a riva. Ogni tentativo di salvarli è risultato vano

Sono immagini che spezzano il cuore e che fanno riflettere quelle che arrivano da una spiaggia rinomata per essere una nota meta turistica. Ci troviamo sulla spiaggia dell’altare sull’isola di Boavista, a Capo Verde e qui sono stati rinvenuti ben 132 delfini della specie ‘testa di leone’ morti. Una sterminata scia di mammiferi deceduti sul bagnasciuga per cause al momento ignote. Sul posto si rono recati turisti e residenti nel tentativo di metterne in salvo il più possibile ma ogni tentativo è risultato vano e non è stato possibile salvarli. Sebbene rimossi dalla sabbia e spostati faticosamente in acqua infatti, i delfini sono nuovamente finiti a riva sebbene in quelle ore non vi fosse alcun moto ondoso dal mare verso la costa.

Cento persone hanno cercato di salvare i delfini

Oltre cento persone hanno lavorato senza sosta per provare a salvarmi ma con angoscia si sono resi conto che non sarebbe stato possibile. E’ difficile chiarire le ragioni di questo comportamento collettivo, come sottolineato dal direttore di Loro Parque Fundacion, Javier Almunia ma potrebbe avere a che fare con il percorso scelto dai delfini alla guida del gruppo che potrebbero essere rimasti disorientati dall’orografia subacquea e gli altri mammiferi del branco li avrebbero seguiti fino a trovare la morte. Gli scienziati hanno prelevato alcuni campioni dagli animali morti grazie ai quali sarà possibile fare maggiore chiarezza sullo strano fenomeno.