Trovato un uomo morto in casa, nella stanza accanto il figlio gravemente ferito

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:24

omicidio e tentato suicidio

Probabile omicidio e tentativo di suicidio nell’Alessandrino, un uomo di 74 anni sarebbe stato ucciso dal figlio a coltellate

Quando hanno notato il corpo dell’uomo riverso a terra era ormai troppo tardi. E’ un dramma epilogo di un probabile omicidio quello avvenuto nella provincia di Alessandria dove le forze dell’ordine hanno rinvenuto il cadavere di un uomo di 74 anni, ucciso da diverse ferite alla schiena. La vittima è Antonello Pagani Pratis, un pensionato, deceduto nella sua casa di via Roma 16, nel comune di Casalnoceto. Nella medesima abitazione, nella stanza accanto, i militari hanno trovato un altro uomo, il figlio 43enne della vittima, con una vistosa ferita al collo ma vivo. Sono dunque stati allertati i soccorsi che hanno portato l’uomo in ospedale in codice rosso per un ricovero d’urgenza a causa delle sue condizioni critiche.

Il figlio è un ex tossicodipendente e acolista

E’ inoltre sorvegliato a vista essendo in stato di fermo: in casa infatti è stato trovato un coltello che, stando alle prime ipotesi dei carabinieri, sarebbe l’arma utilizzata dal 43enne per uccidere il padre. Dalle indagini è emerso che l’uomo è un ex tossicodipendente e alcolista con precedenti arresti per maltrattamenti contro il padre avvenuti nel mese di agosto. Si lavora per ricostruire nei dettagli quanto accaduto nell’abitazione ed accertare che effettivamente l’uomo sia il responsabile della morte del padre: potrebbe infatti averlo ucciso cercando poi di suicidarsi.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!