Crolla il Nanfangao Bridge: tre pescherecci e almeno 6 persone sotto le macerie. Ci sono immagini video

Ansa

Il Nanfangao Bridge di Taiwan è crollato sul fiume sottostante, schiacciando tre pescherecci che in quel momento erano in transito. Sotto le macerie sono rimaste intrappolate 15 persone

Tre pescherecci e 15 persone (fonte: Daily Star) sono rimasti intrappolati sotto le macerie provocate dal rovinoso crollo del Nanfangao Bridge. Cinque persone, oltre a queste 15, sarebbero già state tirate fuori e soccorse. Il ponte, che si trova a Taiwan (Contea di Yilan, zona orientale dell’isola), è crollato dopo essere stato attraversato da un grosso veicolo, un camion cisterna anch’esso rimasto coinvolto insieme al suo conducente. Il momento del collasso è stato ripreso dalle videocamere a circuito chiuso che sono sistemate nella zona. Secondo altre testate giornalistiche italiane, si parla di 12 feriti e 6 dispersi (Qutotidiano.net) e di 16 persone, e non 15, contando sia feriti sia dispersi (Corriere della Sera).

Crolla il Nanfangao Bridge a Taiwan, il momento del collasso ripreso dalle videocamere a circuito chiuso

Il Nanfangao Bridge, a Taiwan, è crollato questa mattina (alle ore 09:30, ora locale) sul fiume sottostante. Il ponte, una struttura ad arco singolo lunga 140 metri, è collassato- per motivi che le indagini dovranno chiarire- dopo l’attraversamento di un camion cisterna, a quanto pare anch’esso coinvolto nel crollo e non uscito indenne. Le riprese delle videocamere a circuito chiuso che si trovano nella zona mostrano chiaramente il momento del disastro: l’asfalto ha ceduto durante il passaggio del mezzo pesante, che è finito in acqua ed è esploso perché trasportava petrolio; le macerie hanno colpito tre pescherecci ormeggiati proprio nello spazio sottostante.

Sono ancora incerti i numeri relativi alle persone ferite o disperse: l’Agenzia Nazionale per la lotta agli incendi ha parlato, in una nota, di sei persone disperse. I dati rilasciati dalle altre testate giornalistiche italiane sono sostanzialmente concordi con questa nota: si parla di 12 feriti e 6 dispersi (Quotidiano.net, la testata che riporta della nota dell’Agenzia) e di 10 feriti e 6 dispersi (Corriere della Sera). Sostanzialmente diversi i dati riportati dal Daily Star, che parla di 15 dispersi e 5 feriti.

Crolla il Nanfangao Bridge a Taiwan, tra le possibili cause un tifone che ha colpito il Paese

Il Presidente Tsai Ing-Wen ha avviato una massiccia operazione di salvataggio. Il Premier di Taiwan Su Tsung-Chang ha dichiarato che: “Salvare la vita è una priorità. Chiederò alle autorità correlate di fare tutto il possibile per il salvataggio“. Un tifone che si è abbattuto sul Paese lo scorso lunedì potrebbe aver danneggiato inesorabilmente il ponte, ma è ancora troppo presto per fornire ipotesi senza che siano state condotte delle indagini specifiche. Il Nanfangao Bridge, unico ponte ad arco unico di Taiwan, è crollato esattamente dopo 20 anni dalla sua costruzione: correva allora l’anno 1999.

Maria Mento