Meteo 2 ottobre 2019 | Previsioni del tempo di domani: peggioramenti su Nord e Centro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:00
Previsioni meteo per la mattina del 2 ottobre 2019, da meteoam.it

Che tempo farà domani in Italia? Le previsioni meteo, nel dettaglio, giorno per giorno

2 ottobre 2019: giornata che si presenterà piovosa maggiormente sulle regioni del Nord e del Centro Italia. La pioggia, dopo un agosto molto instabile al Nord, tornerà a sferzare anche i rilievi appenninici, oltre che quelli alpini. Sostanziale bel tempo al meridione, con qualche pioggia su Sicilia e Campania in notturna. Vediamo, nel dettaglio, le previsioni per la giornata di domani fornite direttamente dal sito dell’Aeronautica Militare dedicato al meteo.

Previsioni meteo per il 2 ottobre 2019: Nord

Previsioni meteo per il pomeriggio del 2 ottobre 2019, da meteoam.it

Il maltempo colpirà tutto il Nord Italia nella mattinata di domani. Pioverà su Liguria centrale, Emilia-Romagna occidentale, Lombardia, Trentino Alto-Adige e Friuli Venezia-Giulia. Le piogge dovrebbero dare un po’ di tregua al Veneto. Nuvole su Valle d’Aosta e Piemonte (che conoscerà anche degli sprazzi di sole). Regioni divise in due grandi arre nel corso del pomeriggio: il sole (anche se in qualche zona sarà misto a nuvole) predominerà sulle regioni occidentali, mentre su quelle orientali predomineranno nubi e pioggia. Pioverà su Veneto, Trentino Alto-Adige, Friuli Venezia-Giulia ed Emilia-Romagna orientale. Nelle ore serali ancora piogge sull’Emilia-Romagna centro-orientale, sul Veneto orientale costiero se sul Friuli Venezia-Giulia sud-orientale. Nuvolosità su Veneto, Trentino-Alto Adige e Friuli. Cieli sgomberi su Valle d’Aosta, Lombardia, Piemonte e Liguria. Situazione identica durante la notte seppure con un piccolo miglioramento: le piogge che cesseranno di cadere sul Veneto

Previsioni meteo per il 2 ottobre 2019: Centro e  Sardegna

Previsioni meteo per la sera del 2 ottobre 2019, da meteoam.it

Nuvolosità diffusa, domani, su tutte le regioni del Centro Italia: non pioverà, tranne che sulla Toscana settentrionale, e ci saranno degli sprazzi di sole su Marche settentrionali e Sardegna centro-orientale e nord-orientale. Ondata di piogge che, oltre al Nord, colpirà anche il Centro Italia nelle ore pomeridiane della giornata di domani, specialmente nelle zone in cui si trova la dorsale appenninica. Piogge scenderanno su Marche settentrionali, Umbria e Lazio. Maltempo, ma senza piogge, sulla Sardegna. Alla sera nuvole su tutte le regioni del Centro, cono schiarite su Toscana settentrionale e meridionale. Pioverà su Marche settentrionali e Umbria. A rischio pioggia anche il Lazio. I cieli di Sardegna saranno nuvolosi soltanto nella zona centro-orientale della regione. Piogge notturne sul Lazio meridionale e sulle Marche settentrionali. Nuvolosi i cieli delle altre regioni, tranne quelli di Sardegna che saranno totalmente sereni.

Previsioni meteo per il 2 ottobre 2019: Sud e Sicilia

Previsioni meteo per la notte tra 2 e 3 ottobre 2019, da meteoam.it

Giornata decisamente migliore, al mattino, sul meridione d’Italia. Nuvolosità su Sicilia occidentale, sud-orientale, sullo Stretto di Messina e sulla Campania costiera. Sereni i cieli sulle restanti aree. Situazione analoga al pomeriggio, con in più delle punte di nuvolosità sulla Puglia meridionale. Nuvolosità serale su tutte le regioni, con cieli sereni soltanto su Puglia centrale e settentrionale e su Basilicata. In notturna maltempo anche al Sud: non solo nubi su Molise, Basilicata, Puglia e Calabria (sia pure con schiarite), ma nuvole e piogge anche a nord del golfo di Napoli e in Sicilia, dove pioverà sull’isola di Ustica.

Previsioni meteo per il 2 ottobre 2019: temperature, venti e mari

Le temperature minime caleranno su Trentino, Veneto, Calabria (cose ioniche) e Sicilia centro-meridionale. Saliranno, anche se di poco, su Emilia, Val Padana occidentale e Toscana. Le temperature massime caleranno su Triveneto, Lombardia orientale, Valle D’Aosta, Liguria (zona del levante), regioni centrali che si affacciano sul Tirreno, Umbria e sull’appennino dell’Emilia-Romagna. In discesa, ma più lieve, su Campania, Basilicata (lato tirrenico), Sicilia centro-meridionale, rilievi marchigiani e molisani. Ci sarà un aumento sulla Lombardia occidentale, sulle coste pugliesi lato adriatico e sul Piemonte centro-settentrionale.  I venti soffieranno moderatamente sulla Sardegna da nord-ovest, con rinforzi sulle coste esposte, e con intensità da debole a moderata da sud-ovest su regioni tirreniche peninsulari e sulla Sicilia. I mari saranno da poco mossi (basso Tirreno e Ionio meridionale) fino a molto mossi ed agitati (il Mare di Sardegna andando verso il largo), passando per mari che avranno moto ondoso con intensità da mosso a molto mosso (Tirreno centro-settentrionale) e mossi (Mar Ligure e Cale di Sardegna).

Maria Mento

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!