Mola Mola torna a farsi vedere: il pesce più strano del mondo filmato di nuovo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:47

Pesce LunaMola Mola, conosciuto anche come “pesce luna”, è stato filmato un’altra volta dalle parti degli Stati Uniti. Solitamente vive nelle profondità marine.

Una stupefatta Ashley Linick Barnes stava facendo un bagno nel mare di fronte alla spiaggia di Ortley, nella baia di Barnegat, New Jesey, quando si è resa conto della presenza di un mostro marino. Vedendo un’enorme pinna spuntare dall’acqua, Inizialmente la ragazza si è spaventata pensando che la stesse attaccando uno squalo, ma quando il “Mostro” le si è avvicinato ha capito che si trattava solo di un enorme e strano pesce.

Ashley ha quindi deciso di filmare l’insolita creatura e di postare il video su Facebook con il titolo ‘Il mostro marino di Barnegat Bay‘. Il breve filmato è stato visualizzato 40.000 volte in sole 24 ore e qualcuno tra gli utenti le ha spiegato che si tratta di un Mola Mola, un pesce che vive nelle profondità marine e che raramente si affaccia in superficie. L’ultimo avvistamento di quello che viene definito “il pesce più strano del mondo” era stato nel 2017. In quel caso era stato Christian Palmisano, sempre nella stessa zona, a filmarlo mentre faceva un bagno con la famiglia.

Il pesce più strano del mondo

Ciò che rende bizzarro il Mola Mola è la sua caratteristica forma: il pesce, infatti, è di corporatura sottile ed ha la forma di una luna a cui si aggiungono la coda, una piccola pinna nella parte inferiore del corpo ed una grossa pinna dorsale. Proprio la grandezza della pinna e la possibilità che questo “mostro marino” raggiunga i 3,5 metri di grandezza, lo fanno scambiare per uno squalo prima che emerga in superficie. Sebbene arrivi a pesare anche una tonnellata, in realtà il pesce luna non è pericoloso per gli esseri umani. Anche per via della conformazione della bocca, una specie di becco, questi pesci si nutrono principalmente di plancton, piccoli pesci e piccole meduse. Solitamente vivono nelle profondità dell’oceano ma capita che si avvicinino alla superficie per liberarsi dei parassiti: durante gli avvistamenti, infatti, è possibile vederli che si pongono in orizzontale e galleggiano per un breve periodo.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!