Mondiali di Atletica: aiuta l’avversario stremato a finire i 5000. Lo splendido gesto è virale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:46
Mondiali d'atletica
(Screenshot Video)

Ai mondiali di Atletica a Doha Dabò ha aiutato l’amico e collega Busby a finire la gara dei 5000 metri, un gesto che ha commosso tutto il mondo.

La sera del 27 settembre a Doha, dove si stanno disputando i mondiali di atletica, si correva la gara dei 5000 metri. Gli atleti hanno dato fondo a tutte le energie che avevano in corpo, ma uno di loro, il runner di Aruba Jonathan Busby, è crollato a terra a 250 metri dal traguardo. Il pubblico assiepato sugli spalti dello stadio di Kalifha ha assistito con dispiacere e un pizzico di preoccupazione alla caduta dell’atleta, ma presto quelle sensazioni sarebbero state sostituite da stupore e gratitudine.

Mondiali di Atletica: Dabò accompagna al traguardo Busby

Accortosi di quanto appena accaduto al collega, il corridore della Guinea Bassau Braim Sunclair Dabò ha deciso di compromettere il tempo della sua gara per aiutarlo a finire il percorso. Dopo averlo sollevato ed avergli permesso di sostenersi sulle sue spalle, Dabò lo ha letteralmente scortato sino alla linea del traguardo. Un gesto di Fair Play che è stato applaudito da tutto lo stadio e che nel giro di 4 giorni è diventato virale sul web.

Per quanto il bel gesto del corridore faccia tornare la speranza che i valori fondanti dello sport possano essere ancora amicizia, lealtà e condivisione, non è servito a nulla per l’esito della gara. Busby, infatti, è stato squalificato per non essere riuscito a tagliare il traguardo sulle proprie gambe. Dabò, invece, si è tolto la soddisfazione di fermare il cronometro stabilendo un nuovo record personale, nonostante l’incidente di percorso.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!