Diciannovenne gelosa spacca un bicchiere in faccia ad una rivale, condannata a 14 mesi di carcere

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:38

Diciannovenne gelosaUna diciannovenne britannica è stata condannata a 14 mesi di carcere dopo aver aggredito l’ex fidanzata del suo ragazzo in un attacco di gelosia.

Maddie Elliot è conosciuta come una brillante e tranquilla diciannovenne. Una ragazza con la testa sulle spalle che già lavora per una compagnia assicurativa di Swansea (Galles). Nessuno dunque si sarebbe atteso che potesse perdere la testa al punto da spaccare un bicchiere in faccia ad una rivale in amore. L’aggressione si è verificata lo scorso maggio in un locale notturno della città gallese, ma solo nelle scorse ore è terminato il processo che la vede condannata a 14 mesi di carcere per aggressione.

La faida tra lei e la rivale in amore era cominciata proprio nel mese di maggio, quando in rete erano emerse le prime foto di Maddie insieme al nuovo fidanzato. L’ex ragazza del giovane l’ha durante attaccata sui social e la diatriba è sfociata in una lite senza esclusione di colpi bassi. Qualche giorno dopo la diciannovenne si è accorta che nel locale c’era la rivale insieme ad un’amica e senza pensarci un secondo è andata a spaccarle un bicchiere in faccia. Visibilmente scosse e impaurite le due sono scappate dal locale per denunciarla alla polizia.

Diciannovenne gelosa condannata a 14 mesi di carcere

Per fortuna, eccezion fatta per una cicatrice, la vittima se l’è cavata senza danni fisici permanenti. Un pezzo di vetro del bicchiere però le si era conficcato a pochi centimetri da un occhio ed ha rischiato di perdere la vista. Chiaramente la vittima ha denunciato in tribunale l’aggressione e nel corso del processo Maddie è stata ritenuta colpevole. Il giudice l’ha condannata a 14 mesi di carcere (pena sospesa perché inferiore ai due anni) e costretta a 240 ore di lavori socialmente utili. La condanna le è costata anche il licenziamento, ma la diciannovenne ha imparato la lezione ed ha accettato le conseguenze del suo gesto. Adesso pare che abbia acquistato un furgone per avviare un’attività di ristorazione.