Svizzera, barista italiano abusa di una 14enne. Rischia solo quattro anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:57

zermatt barista abusa 14enneUn’adolescente britannica è stato presumibilmente stuprata da un barista italiano in un hotel di lusso sulle Alpi svizzere. 

L’italiano, 55 anni, è accusato di aver violentato la ragazza di 14 anni nell’esclusiva località sciistica svizzera di Zermatt, nel distretto di Visp, che si trova nella parte di lingua tedesca del Canton Vallese.

Stando a quanto ricostruito dalle forze dell’ordine, pare che il barista abbia violentato la minorenne nel seminterrato dell’hotel pochi giorni prima di Natale 2018. La giovane si trovava lì per passare le feste natalizie assieme alla sua famiglia, come riportato dal quotidiano “Metro”.

In una lettera, la ragazza ha raccontato cosa le era accaduto: “La mattina dopo che mi hai strappato i vestiti dal corpo e sei entrato dentro di me con tutta la tua violenza, mi sono svegliata completamente confusa, con dolori per tutto il corpo”, le parole della giovane riportate dal giornale locale Walliser Bote.

Il procuratore sta spingendo per una pena detentiva di quattro anni per il barista, che è anche padre di due figli, e per un divieto di ingresso in Svizzera della durata di dieci anni.

“48 mesi per lo stupratore di mia figlia è davvero poco – ha detto il papà della 14enne – ha rovinato la sua vita e la vita della nostra famiglia”.

Il barista ha fatto bere la giovane prima di stuprarla 

Nella notte del 19 dicembre 2018, la ragazza era andata al bar dell’hotel intorno alle 21.00 e aveva ordinato un drink alcolico. Il 55enne presumibilmente le ha servito da bere senza chiedere un documento d’identità e ha continuato a servirle altri drink per tutta la serata.

Si presume quindi che abbia baciato la ragazza sulla guancia prima di un bacio appassionato sulle labbra.

La ragazza aveva bevuto troppo, così il barista si è offerto di portarla nella sua stanza. Invece l’ha condotta nel seminterrato, dove ha abusato di lei prima di riportarla in camera sua.

 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!