Sondaggi politici, secondo La7 e Quarta Repubblica la Lega sta calando: ecco le cifre

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:43

Il programma di Rete4 e il Tg di La7 hanno presentato dei sondaggi politici che danno la Lega ancora in perdita rispetto a una settimana fa

Ulteriore peggioramento della Lega, in chiave sondaggi, rispetto a una settimana fa. Nelle proiezioni relative ai partiti politici italiani che sono state presentate da Quarta Repubblica, programma di economia e politica di Rete4, e dal Tg di La7 si vede (in entrambe) un progressivo crollo del Carroccio. Vediamo quali sono le cifre percentuali del gradimento dei cittadini anche nei confronti delle altre forze.

La Lega scende ancora nei sondaggi politici, le proiezioni di Tecné a Quarta repubblica

La Lega è al 30,8% nei sondaggi politici di Tecné che sono stati presentati ieri a Quarta Repubblica. Crollo dello 0,6% rispetto ai sondaggi presentati il 30 settembre, e che vedevano la Lega al 31,4% dei consensi. Situazione di stabilità o di crescita per M5S e Pd, i principali fautori della nuova maggioranza in Parlamento. Ancora in salita Fratelli d’Italia. Giorgia Meloni pare essere l’unico leader politico che, insieme a Giuseppe Conte, ha progressivamente acquistato popolarità anziché perderla. Dunque queste sono le cifre: Fratelli d’Italia passa all’8% dal 7,7% del 30 settembre, Italia Viva scende di 0,4 punti percentuali (passando dal 4,6% al 4,2%); Forza Italia rimane stabile al 7,9%, il M5S subisce la lieve inflessione dello 0,1%b (da 20,2% al 20,1%) e il Pd cresce, superando i 20 punti percentuali (i dem passano dal 19,7% al 20,3%).

La Lega scende ancora nei sondaggi politici, le cifre sdi SWG per La7

Il sondaggio politico di SWG presentato invece su La7, da Enrico Mentana, mostra delle cifre diverse. In perdita di 0,5 punti percentuali la Lega, che  passata dal 32,8% al 32,3%. In salita il Partito Democratico, che acquista lo 0,6% rispetto al 30 settembre e passa dal 19,4% al 20%. Tonfo del M5S che perde l’ 1,1% (dal 19,6% al 18,5%) e perdita anche per Fratelli d’Italia, con lo 0,2% in meno di consensi (dal 7,3% al 7,1%). Stabile Forza Italia al 5% e netta crescita per Matteo Renzi, con la sua Italia viva che passa dal 4,9% al 5,6% in una sola settimana.

Maria Mento

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!