Allerta dell’Esa: un asteroide largo 15 metri potrebbe colpirci entro il 2084

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:52

Allerta asteroide dalla EsaL’Esa avverte della possibilità che uno degli asteroidi, di 15 metri di larghezza, che passerà vicino alla terra potrebbe colpirci entro il 2084.

A distanza di una settimana dall’ultimo passaggio di asteroide nei pressi dell’atmosfera terrestre, avvenuto il 5 ottobre, si torna a parlare del pericolo rappresentato dai corpi celesti. La Nasa, proprio in occasione del passaggio dell’ultimo, ha specificato che tiene sotto osservazione tutti gli asteroidi e le comete che transitano a meno 4,6 milioni di chilometri dal nostro pianeta, ma assicura che nessuno di quelli tenuti sotto osservazione dovrebbe finire per impattare sul suolo terrestre. Inoltre nel frattempo collabora con l’Esa (Agenzia Spaziale Europea) per dei test su un sistema di protezione dai corpi celesti.

Un asteroide potrebbe colpirci nel 2084

Possiamo dormire sonni tranquilli dunque? Si e no, visto che proprio l’Esa ha recentemente condiviso un’allerta su un possibile impatto. L’agenzia spaziale ha calcolato la traiettoria di un asteroide chiamato SU3 che dovrebbe giungere in prossimità del nostro pianeta nel 2084. L’asteroide in questione è largo 15 metri e considerato il 4° più pericoloso tra quelli tenuti sotto osservazione dall’Esa. Le probabilità di un impatto tuttavia sono piuttosto basse, parliamo di una possibilità su 152. SU3 passerà a 120 mila chilometri di distanza dalla Terra, ma c’è il rischio che venga attirato dal nostro campo gravitazionale.