Meteo 11 ottobre 2019 | Previsioni del tempo di domani: nubi al Nord e al Sud. Sole al Centro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:47
Previsioni meteo per la mattina dell’11 ottobre 2019, da meteoam.it

Che tempo farà domani in Italia? Le previsioni meteo, nel dettaglio, giorno per giorno

11 ottobre 2019: situazione di nuvolosità sostanziale mista a sole su tutte le regioni italiane. Il sole farà capolino soprattutto sul Centro Italia, dove le nubi saranno molto contenute e localizzate sulle Marche. Al momento, pare essere scongiurato il pericolo di piogge al Sud. Vediamo, nel dettaglio, le previsioni per la giornata di domani fornite direttamente dal sito dell’Aeronautica Militare dedicato al meteo.

Previsioni meteo per l’11 ottobre 2019: Nord

Previsioni meteo per il pomeriggio dell’ 11 ottobre 2019, da meteoam.it

Situazione discretamente serena, con molte zone comunque intaccate da velature, quella della mattinata di domani sul Nord Italia. Il tempo stabile e soleggiato avrà la meglio sulla Valle d’Aosta e sulla Liguria. Nuvolosi anche i cieli di Lombardia e Piemonte, e lo stesso sarà per le regioni più orientali, con banchi di nebbia in formazione nel primo mattino (ma in veloce risoluzione) e con nubi su Trentino Alto-Adige Veneto e Friuli Venezia-Giulia. Nubi anche su tutta l’Emilia-Romagna. Pomeriggio un po’ più soleggiato. Nubi su Piemonte e Lombardia centrale e meridionale. Anche il Triveneto vivrà delle ore centrali della giornata tra nuvole e sprazzi di sole, che però saranno in maggioranza rispetto alle nubi. Sull’Emilia-Romagna torneranno le schiarite. Situazione serale con tempo sereno su Liguria, Lombardia e Veneto sud-occidentali, Trentino Alto-Adige centro-settentrionale. Velature su Valle D’osta, Piemonte centro-meridionale, Friuli Venezia-Giulia ed Emilia-Romagna orientale. Netto miglioramento notturno, con nubi localizzate su Valle D’Aosta e Piemonte  e poche velature sull’Emilia Romagna centro-meridionale.

Previsioni meteo per l’11 ottobre 2019: Centro e  Sardegna

Previsioni meteo per la sera dell’ 11 ottobre 2019, da meteoam.it

Mattinata serena e soleggiata su tutte le regioni del Centro Italia, eccezion fatta per le velature che copriranno la Sardegna nord-orientale e le Marche. Situazione stabile nel pomeriggio. Le nubi un po’ più corpose andranno a interessare il Lazio più orientale e le Marche. Velature serali sulle Marche. Cieli sereni sulle altre regioni, così come saranno sereni i cieli notturni ovunque, eccezion fatta sempre per qualche velatura sulle Marche centrali.

Previsioni meteo per l’11 ottobre 2019: Sud e Sicilia

Previsioni meteo per la notte tra 11 e 12 ottobre 2019, da meteoam.it

Il maltempo non abbandonerà del tutto il meridione d’Italia in questo inizio di secondo weekend del mese. Se al mattino avremo sole su Campania, Basilicata e Sicilia, lo stesso non si potrà dire per le restanti regioni. Poche Nuvole sulla Calabria centrale ionica e molte sulla Puglia, sul Molise e sull’Abruzzo. Sprazzi di sole si faranno intravedere su Puglia del nord. Lieve peggioramento nel pomeriggio sulla Basilicata e sul Molise. Sole sull’Abruzzo e poche velature su Sicilia occidentale e centro-meridionale (zona orientale). La situazione si manterrà stabile in serata, con più nubi su Calabria e Sicilia. Cieli totalmente sgomberi quelli di Campania, Molise (velature lievi sulla parte orientale della regione), Abruzzo e Sicilia occidentale. Miglioramento in nottata, con fenomeni nuvolosi che si manterranno soltanto su Puglia meridionale, Calabria centrale e settentrionale e Molise.

Previsioni meteo per l’11 ottobre 2019: temperature, venti e mari

Le temperature minime saliranno solo sulla Pianura Lombarda. Caleranno ovunque tranne che sulle pianure del Nord, su Lazio centro-meridionale, sul nord ella Campania, sul Puglia e Basilicata (aree ioniche) e su Calabria e Sicilia: qui rimarranno costanti. Le temperature massime caleranno su Piemonte, Liguria centro-occidentale Emilia, regioni adriatiche e Basilicata. In aumento su Umbria, Sardegna del Nord, regioni tirreniche del Centro e Sicilia centro-orientale. Venti da deboli a moderati su Liguria, Puglia, Calabria e Sicilia ioniche. Venti deboli, da nord, sulle regioni del Centro. I mari saranno da mossi a localmente molto mossi (Stretto di Sicilia e basso Ionio), poco mossi (Mar Ligure sottocosta, Tirreno e Adriatico centro-settentrionali), e mossi tutti i restanti mari.

Maria Mento