Premio Nobel per la Letteratura, dopo lo scandalo si attende il doppio verdetto: ci riprova Murakami

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:16

 

Dopo lo scandalo che l’anno scorso aveva portato alla sospensione dell’assegnazione del Premio Nobel per la Letteratura, adesso è tempo di dare due verdetti

Il premio Nobel ci riprova e vede doppio. Dopo la sospensione dell’assegnazione del Premio Nobel per la Letteratura avvenuta nel 2018 per lo scandalo relativo alle violenze sessuali che ha travolto il regista e fotografo Jean Claude Arnault (la cui moglie faceva parte dei componenti dell’Accademia svedese), si attende ora il doppio verdetto che riconsegnerà i Premi 2018 e 2019 nelle mani di due dei grandi della letteratura contemporanea. Tra i nomi di spicco ci sono Margaret Atwood, poetessa, scrittrice, critica letteraria  e attivista di 79 anni, e Haruki Murakami, il 70enne scrittore giapponese autore- tra i tanti libri- di Kafka sulla spiaggia. Entrambi, nonostante le tante candidature, non hanno mai vinto il premio più ambito.

Premio Nobel per la Letteratura 2019, dopo lo scandalo è tempo di riassegnare due premi

Un anno fa, inaspettatamente, si assisteva a un annuncio clamoroso: il Premio Nobel per la Letteratura 2018 non sarebbe stato assegnato, facendo di fatto slittare di un anno un verdetto tanto atteso, soprattutto tra quanti letterati attendevano da tempo di vedersi concesso il riconoscimento più alto della loro carriera. La decisione era arrivata in seguito alla scandalo che ha travolto Jean-Claude Arnault, regista e fotografo accusato di violenza sessuale ai danni di 18 donne, poi  trovato colpevole e condannato a due anni di reclusione per una violenza consumata nell’ottobre del 2011. Arnault è il marito di Katarina Frosterson, poetessa ed ex membro dell’Accademia dei Nobel. La donna si è dimessa, insieme ad altri membri dell’Accademia, proprio in seguito a quello scandalo.

Adesso è finalmente giunto il momento di conoscere, in una volta sola, i due vincitori del Premio Nobel per la Letteratura 2018 e 2019.

Premio Nobel per la Letteratura 2019, tutti i possibili vincitori

Ci riprovano di nuovo, a vincere il Premio Nobel per la Letteratura, due personaggi del panorama letterario mondiale che sono dei “veterani” in fatto di candidature: la poetessa e scrittrice Margaret Atwood (autrice de “Il racconto dell’ancella“) e lo scrittore giapponese Haruki Murakami. La loro strada verso la vittoria, però, non è semplice e i due dovranno vedersela  con Anne Carson, la grande favorita e attesa della Kermesse, che la società di scommesse britannica Loadbrokes dà vincitrice con la quota di 5 a 1. Come riporta TgSky24, sono pronte a dare del filo da torcere altre due donne, e cioè la scrittrice francese Maryse Condé, data al secondo posto, e la polacca Olga Tokarczuk, data al terzo.

Nelle retrovie, dopo la Atwood e Murakami (dati 9 a 1),  troviamo il poeta siriano Adonis (dato a 15 a 1 per la vittoria), Milan Kundera e Javier Marias (entrambi dati a 21 a 1).

Nella classifica dei bookmaker (in ultima posizione, dato a 251 a 1 per la vittoria finale) anche Gorge R.R. Martin, l’autore del riuscitissimo “Game of Thrones”. Nessuna speranza, purtroppo, per gli italiani: sebbene il più quotato degli autori nostrani sia Claudio Magris, il Bel Paese non ha autori in grado di rivaleggiare con i grandi nomi papabili.

Maria Mento