“Torno da mia moglie”: l’amante non accetta la perdita dell’amore e si uccide

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:33

Lui torna dalla moglie, amante si uccidePerdutamente innamorata di un uomo sposato, l’amante decide si suicidarsi quando questo le comunica che non si sarebbero più visti.

La relazione tra Andrew Hardman e Emily Henthorn era nata come molte altre. I due lavoravano insieme e con il passare del tempo sono diventati amici, poi sempre più stretti, finché non hanno scoperto un’attrazione reciproca. L’unico problema legato a quella che sembrava una relazione come tante altre era il fatto che Andrew in realtà era già sposato con un altra donna. L’attrazione fisica per la collega era forte e per oltre 5 mesi ha continuato a vederla, ma alla fine il senso di colpa lo ha fatto crollare.

Andrew ha confessato alla moglie della sua infatuazione per Emily e della relazione che era nata. I due hanno discusso, ma alla fine sono arrivati alla conclusione che avrebbero potuto sistemare il loro rapporto coniugale. L’unica condizione, ovviamente, era che il marito interrompesse la relazione con la collega. L’uomo ha comunicato la sua decisione alla ragazza, ma questa non è riuscita ad accettarlo e si è uccisa.

La lascia per tornare dalla moglie, amante si uccide

Intervistato dal ‘Sun‘, l’uomo ha raccontato in che modo ha comunicato la decisione di interrompere la relazione, e come ha reagito Emily: “L’ho vista nella hall mentre stava lavorando e mi ha detto frasi che volevano intendere ‘Se non posso vivere con te, non posso vivere senza di te’”. Spaventato che potesse commettere qualche sciocchezza l’uomo ha cercato di farla ragionare: “Ho cercato di farla calmare dicendole ‘Tu non vuoi fare davvero qualcosa di malato’ e dicendole che aveva ancora una vita da vivere”.

Se quella discussione poteva sembrare dettata dalla cocente delusione e non necessariamente legata ad un intento suicida, la successiva telefonata era un campanello d’allarme evidente: “Quando l’ho sentita telefonicamente sabato 2 maggio mi ha detto ‘Senza di te la mia vita non merita di essere vissuta’ e lo ha ripetuto”. In un successivo messaggio gli ha chiesto anche se la moglie avesse intenzione di “condividerlo”, una domanda a cui l’uomo ha risposto che era una proposta assurda e le ha detto che l’avrebbe richiamata. Prima che lo potesse fare, però, Emily si era tolta la vita a soli 25 anni.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!