Guerra contro i curdi, Di Maio: “Chiederemo all’Europa di fermare la vendita di armi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:10

E’ arrivata la tanto attesa presa di posizione da parte del ministro degli esteri Luigi Di Maio.

Sul palco di Italia a 5 Stelle, kermesse del Movimento 5 Stelle organizzata a Napoli, Luigi Di Maio ha risposto ad alcuni attivisti che chiedevano al leader politico di fermare la vendita di armi alla Turchia (come già annunciato dalla Germania: considerata “l’offensiva militare turca nel nord-est della Siria, il governo federale non concederà nuove autorizzazioni per tutti gli armamenti che potrebbero essere utilizzati dalla Turchia in Siria”).

Queste le parole di Di Maio: “Grazie mille. Lunedì ho il mio primo Consiglio europeo degli Affari europei e chiederemo come governo che l’Europa fermi la vendita di armi alla Turchia“.

Il ministro degli esteri ha quindi aggiunto: “Un Paese che non considera la pace non può avere armi dall’Europa”.