Uomo di 69 anni trovato morto in casa: strani ematomi sul corpo, è mistero

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:35

Tutte le piste sono aperte sul caso di un uomo trovato morto in casa: disposta l’autopsia. Ad insospettire gli investigatori ci sono una serie di ematomi sul suo corpo

E’ stata disposta l’autopsia sul corpo di un uomo deceduto in circostanze poco chiare nella sua abitazione. Il corpo è stato rinvenuto privo di vita in una casa nel centro storico di Agrigento, in salita San Giacomo, ma ciò che ha insospettito gli uomini della scientifica è la presenza sul cadavere di C.A., 69 anni, di una serie di ematomi di origine poco chiara. Per tale motivo il procuratore di turno ha confermato che un’autopsia verrà eseguita nelle prossime ore, un esame più approfondito necessario ed opportuno per tentare di risalire alle cause del decesso. Il 69enne potrebbe essere morto per un malore ma non è possibile al momento escludere altre ipotesi: sul caso gli investigatori mantengono il massimo riserbo, senza lasciar tralasciare indiscrezione alcuna in merito alle indagini. Gli ematomi sono stati trovati sul collo e, stando a quanto emerso, il cadavere dell’uomo si trovava a letto ma un piede era sul pavimento.

Il cadavere trovato sdraiato sul letto “in posizione supina”

Sono stati gli agenti della sezione volanti della Questura a trovare la salma dopo aver chiesto l’intervento urgente dei vigili del fuoco, il tutto dopo una segnalazione di un vicino che non vedeva il 69enne da alcuni giorni e che, preoccupato dopo non essere riuscito a mettersi in contatto con lui, ha deciso di allertare le forze dell’ordine. I vigili del fuoco hanno dovuto forzare la porta di ingresso facendo la drammatica scoperta. Gli agenti hanno accertato che nè sulla porta nè sui serramenti vi erano segni di effrazione mentre l’abitazione è stata trovata in un forte stato di disordine. Il medico legale ha confermato che l’uomo si trovava in posizione supina sul letto chiedendo poi l’autorizzazione a trasferire il cadavere in obitorio.