Si avvicina a due ragazzine e ne accoltella una al volto, è caccia all’uomo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:30

carabinieri

E’ un maschio sulla cinquantina con capelli lunghi, cicatrice in volto e aveva il viso sporco di sangue: ha sfregiato una 15enne che stava facendo rientro a casa

Avevano trascorso una giornata con gli amici e stavano aspettando che i genitori le venissero a prendere per riportarle a casa quando un uomo si è avvicinato a loro accoltellando una delle ragazzine al viso. E’ l’incredibile episodio avvenuto nella notte a Varese e che vede coinvolte una 14enne ed una 15enne che hanno vissuto momenti di terrore quando lo sconosciuto, da loro descritto come un uomo sulla cinquantina con una cicatrice sul volto, i capelli lunghi ed il viso sporco di sangue, si è avvicinato a loro in sella ad una bicicletta e con un coltello ha colpito la più grande. L’amica è invece riuscita a fuggire dando l’allarme e chiedendo aiuto ai titolari di un bar vicino. E’ accaduto poco dopo mezzanotte e mezza: secondo quanto emerso, la ragazzina avrebbe riportato ferite non solo in faccia ma anche al braccio. E’ stata raggiunta da un’ambulanza e ricoverata in codice verde in ospedale: la ferita al volto potrebbe però richiedere un intervento chirurgico.

La testimonianza shock delle ragazzine aggredite

Gli investigatori hanno ascoltato con attenzione la testimonianza delle due ragazzine che hanno fornito loro elementi utili per individuare l’uomo. Secondo le giovani avrebbe urlato loro “Vi ammazzo, vi ammazzo” ed una delle due avrebbe schivato i suoi fendenti solo perchè è riuscita ad accorgersi in tempo dell‘aggressore, fuggendo via. L’amica ha avuto la peggio, strattonata e aggredita dall’uomo che ha poi iniziato ad accoltellarla. Gli agenti stanno analizzando anche i filmati delle telecamere posta in via Del Cairo, grazie ai quali sperano di riuscire ad identificare rapidamente l’uomo per assicurarlo alla giustizia.