Marina Giulia Cavalli a Live-Non è la d’Urso: “Ho parlato con mia figlia grazie alla moglie di Franco Gatti” – VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:32

Marina Giulia Cavalli a Live-Non è la d’Urso ha raccontato di aver parlato per mesi con la figlia morta grazie alla moglie di Franco Gatti

Franco Gatti e la moglie Stefania da anni dicono di essere in contatto con il figlio morto, ieri sono stati ospiti a Live-Non è la d’Urso dove sono tornati a parlare dell’argomento. Stefania ha raccontato di praticare da circa trent’anni la scrittura automatica, a detta sua le succede la notte.

In studio è stata attaccata da Paolo Brosio, a detta sua la scrittura automatica è vietata dalla dottrina cattolica, a parer suo si tratta di esoterismo. Durante la puntata è intervenuta tramite collegamento anche Marina Giulia Cavalli, nota attrice di Un posto al sole.

L’attrice ha perso la figlia 21enne a causa di una malattia, anche lei pensa di essere rimasta in contatto con la figlia. La donna ha detto: I nostri cari sono presenti e sono accanto a noi. Mi spiace che questi argomenti vengano trattati con questa violenza come sta accadendo in studio.”

La Cavalli ha aggiunto: “Ci sono persone che hanno il dono di continuare ad avere una comunicazione con loro. Stefania ha cominciato a sentire il figlio e adesso sta aiutando tante altre mamme. Non si parla di raggiri, lei dedica il suo tempo agli altri. Quando sono andata da lei, mi ha consigliato di provare la scrittura automatica.”

L’attrice ha concluso dicendo: “Per 8 mesi ho avuto l’immensa gioia di parlare di nuovo con Arianna. Dopo un periodo questa scrittura si è fermata e ho incontrato Stefania.”

Sara Fonte