Recanatese, ESCLUSIVO Mister Giampaolo: “Presto per parlare di promozione. L’esonero dal Milan di Marco? Non se l’aspettava, ma è sereno e tranquillo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:04

Recanatese

Intervista all’allenatore della Recanatese Federico Giampaolo

Nel gruppo F del campionato di Serie D la Recanatese è al comando del proprio girone a pari punti del Notaresco (18 punti in 7 gare, con 6 vittorie e una sconfitta).

La squadra marchigiana nel prossimo turno di campionato affronta in trasferta il Chieti (attualmente ottavo in classifica); in ESCLUSIVA abbiamo intervistato l’allenatore della Recanatese Federico Giampaolo, che con noi ha parlato della situazione della squadra e gli obiettivi stagionali.

Ecco quanto detto dal mister del club marchigiano…

Mister Giampaolo sul campionato della Recanatese

“Sarà senz’altro una sfida impegnativa con il Chieti, visto che è un gruppo che esprime un ottimo calcio ed è una neopromossa con un allenatore molto preparato. Di certo posso dirti che bisogna assolutamente fare la partita, è stimolante per gli avversari incontrare la capolista e dobbiamo farci trovare pronti senza sottovalutare nessuno. Gli obiettivi stagionali? Dobbiamo fare meglio dell’anno scorso, cercando di centrare la promozione che l’anno scorso è sfuggita all’ultimo al club. Ora è presto per parlare di Serie C, la proprietà vuole valorizzare i giovani del territorio. Mio fratello Marco? Non si aspettava l’esonero dal Milan dopo la partita con il Genoa, aveva certamente bisogno di più tempo a disposizione ma lo ho visto sereno e tranquillo. Il mio stile di gioco e quello di mio fratello? Siamo diversi, lui vuole sempre dare una identità precisa alla squadra e lo ha dimostrato nelle sue precedenti esperienze, mentre io applico un calcio differente cercando di adeguarmi alle caratteristiche dei calciatori che ho a disposizione”.

Simone Ciloni

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram