Nuvola gigantesca sovrasta la città, per i cospirazionisti è giunto “L’Anticristo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:19

Nuvola gigantescaIl video che mostra una nuvola gigantesca che sovrasta una città ha mandato in tilt i cospirazionisti che ritengono sia il segno della fine del mondo.

Diversi canali youtube hanno condiviso un video di una gigantesca formazione nuvolosa ripresa ad Angleton, in Texas. Le immagini mettono sicuramente inquietudine poiché le nuvole sono talmente fitte e compatte da coprire l’orizzonte e sembra quasi che si stiano preparando per abbattersi sulla città. Le immagini nel video, dunque, rimandano con la fantasia ad uno scenario apocalittico, ma si è trattato semplicemente di un grosso fronte temporalesco a cui non è seguita alcuna fatalità. Inoltre l’autore del video parla in maniera pacata, senza preoccuparsi di alcunché.

Qualcosa di molto simile è stato filmato qualche mese prima su una spiaggia di Rio de Janeiro, in quel caso i presenti sembravano decisamente più preoccupati ma il contesto era leggermente differente. Le persone in questione erano bagnanti e il tempo volgeva decisamente verso il brutto, così hanno deciso semplicemente che probabilmente era meglio tornare in spiaggia quando ci sarebbe stato un tempo migliore. Oltre alle nuvole e alla minaccia di pioggia, infatti, si era sollevato un fastidioso vento che aveva generato delle onde abbastanza alte.

Nuvola Gigantesca sovrasta una città del Texas, su internet si pensa all’apocalisse

Il video, come spiegato sopra, è stato condiviso su diversi canali che si occupano di fenomeni paranormali, avvistamenti alieni e ipotesi di apocalisse. Ad esempio è stato pubblicato sul canale di ‘Mavi777‘, solitamente incentrato sulle apparizioni di ufo nei cieli. In pochissimo tempo il video è stato visualizzato da migliaia di persone e come sempre sono apparsi bizzarri commenti che sembrano suggerire che si tratti di qualche segno biblico. Uno dei commentatori ad esempio scrive: “l’anticristo sta arrivando”, un altro aggiunge: “Ciò che è sicuro è che appare inquietante”.