Temptation Island Vip 2019, Serena Enardu a Pago: “Gli auguro di non perdere mai il sorriso”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:52

Attraverso il “magazine di Uomini e Donne”, Serena Enardu commenta la fine della storia d’amore con Pago.

Lunedì scorso, durante l’ultima puntata di “Temptation Island Vip”, Serena Enardu e Pago sono stati protagonisti di un accesissimo falò di confronto che ha sancito la fine della loro storia d’amore, soprattutto a casa del flirt che lei ha vissuto con il tentatore Alessandro Graziani, nel villaggio delle fidanzate. Finito il programma, l’ex tronista ed il cantante non sono tornati insieme. Attraverso le pagine del “magazine di “Uomini e Donne”, Serena commenta la separazione dall’ormai ex compagno:

“Le dico la verità: sono abbastanza frantumata. Da una parte sono triste, perché un rapporto d’amore così importante doveva essere tutelato e i problemi si sarebbero dovuti affrontare in maniera più privata, ma al contempo, senza questa esperienza, non avremmo mai affrontato e ottenuto lo stesso risultato. Un percorso doloroso e forte che ha fatto emergere rabbia, parole forti e pesanti che tiri fuori dal cuore solo se hai tutta quella esperienza che ti porti addosso da tempo. Mi dispiace dover sopportare questo dolore della separazione e di averlo dato a tutti quelli che ho vicino, che soffrono insieme a noi”.

Serena augura a Pago di trovare la propria felicità:

“Auguro a Pacifico di essere felice il prima possibile. Gli auguro di ottenere ciò che desidera e di non perdere mai il sorriso, perché quando sorride è molto più bello”.

 

Serena Enardu: “Ho scelto la mia serenità”

Oggi, Serena non crede che un ritorno di fiamma con Pago non possa essere possibile e spera di riprendersi in mano la propria vita:

“Ho scelto la vita, mettendo tutto sul piatto, anche a costo di risultare immatura e infantile. Avrei potuto fare un percorso televisivo ma per me viene prima la mia serenità, la mia vita, il mio equilibrio. Per me la verità è tutto. Senza la mia famiglia non avrei potuto fare questa esperienza: parlo a mio figlio, a mia sorella Elga, e la mia famiglia”.

Maria Rita Gagliardi