Enorme iceberg di 260 km quadrati si stacca dalla piattaforma Getz, le impressionanti immagini

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:51

iceberg

Un altro distacco di una massa ghiacciata in Antartide, l’iceberg grande come le isole Cayman è stato chiamato B47

Un gigantesco iceberg le cui dimensioni, per estensione, sono paragonabili a quelle delle isole Cayman, si è staccato dalla piattaforma Getz in Antartide. La conferma arriva dai satelliti che ne hanno catturato il distacco ovvero dalla missione Sentinel-1 Copernicus dell’Esa (Agenzia Spaziale Europea) con una serie di immagini catturate tra il 2 settembre ed il 14 ottobre dalle quali si può nitidamente osservare il movimento del gigantesco blocco di ghiaccio che, secondo gli esperti, sarebbe lungo 35 chilometri e largo 10. L’iceberg è stato chiamato B47 dal National Ice Center degli Stati Uniti e non è il primo blocco di tali dimensioni che si stacca dalle piattaforme ghiacciate in Antartide.

E’ il secondo iceberg che si stacca nell’arco di poche settimane

Nelle ultime settimane infatti un’altra massa di 1.636 km quadrati, le cui dimensioni sono paragonabili a quelle dell’area urbana di Sydney, si è staccata dalla piattaforma Amery, nota per essere la terza più grande dell’Antartide. Un fenomeno che gli scienziati hanno definito “normale” e non direttamente collegato al riscaldamento globale. Poche settimane dopo si è verificato un nuovo distacco, catturato grazie al radar della missione di osservazione terrestre dell’Esa che riesce a scattare foto di eguale qualità sia di giorno che di notte, consentendo di monitorare con continuità questa zona della terra, specialmente nel corso dei mesi invernali bui.