Juventus-Bologna, ESCLUSIVO Caronni (Top Calcio 24): “La testa va alla Lokomotiv in Champions. Squadra pronta nei big match”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:00

Juventus-Bologna

Il giornalista Matteo Caronni analizza l’andamento dei bianconeri in campionato

L’anticipo serale di questa ottava giornata di Serie A è Juventus-Bologna: i bianconeri sono tornati al comando della classifica dopo la bella vittoria nel big match con l’Inter prima della sosta per le Nazionali. La banda di Sarri comanda la Serie A con 19 punti (frutto di 6 vittorie e un pareggio con la Fiorentina), mentre i felsinei  è una delle sorprese del campionato, non tanto per i punti (decimo in classifica con 9 punti) ma per la qualità del gioco espresso.

Per questo motivo abbiamo contattato in ESCLUSIVA il giornalista di ‘Top Calcio 24’ Matteo Caronni, che ai nostri microfoni si è così espresso sul momento della ‘Vecchia Signora’…

Matteo Caronni in vista di Juventus-Bologna

“Non mi aspetto molto dalla gara di stasera, visto che la Juventus non ha mai fatto grandi prestazioni dopo la pausa per le Nazionali, a maggior ragione quando trova sulla carta squadre abbordabili come appunto il Bologna. Può arrivare la classica vittoria dove i bianconeri fanno risultato ma vengono criticati perché magari la squadra gioca male e altre banalità molto in voga nel mondo del calcio. Non mi aspetto una prestazione come quella sfoderata contro l’Inter, forse comincia anche a gestirsi e capire quando deve dare il massimo o può rallentare il ritmo trovando sempre i 3 punti finali (vedi i match col Napoli, l’Atletico e appunto contro i nerazzurri). La testa va al match con la Lokomotiv Mosca, perché serve assolutamente una vittoria per facilitare il prima possibile il percorso nel massimo torneo continentale. Questa sera dovrebbe giocare Buffon, è una di quelle gare perfette per infrangere il suo record in Serie A, in questo modo Sarri lancia un messaggio ben preciso”.

Simone Ciloni

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram