ESCLUSIVA On. Pezzopane (PD): “Salvini ha creato il caos, noi stiamo rimettendo ordine. Ha tradito Berlusconi e Di Maio”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:35

Pezzopane

Abbiamo intervistato l’Onorevole Stefania Pezzopane

Buonasera Onorevole Pezzopane, grazie della sua partecipazione. Come commenta l’attacco frontale all’attuale governo lanciato dal centrodestra nella manifestazione a Roma di sabato 19 ottobre?

Un attacco assurdo, il governo ha appena iniziato a lavorare. Soprattutto è incomprensibile il comportamento di Salvini, poteva rimanere al suo posto invece di aprire una crisi di governo in pieno agosto facendo schizzare lo spread, mettendo a rischio il blocco degli aumenti IVA e abbruttendo il Paese con i suoi selfie e le abbuffate di mojito più o meno alcolici. Ha creato il caos, noi stiamo rimettendo ordine e pace. Ma lui vuole tornare nel caos.

Qual è il suo parere sulle recenti mosse di Matteo Renzi, che accumula sempre più consensi e affronta senza paura lo stesso ‘Pd’?

Renzi ha scelto la strada della scissione e della competition con il ‘Pd’. Io l’ho sempre seguito, ma questa volta ho scelto un altro percorso. Casa mia è il ‘Pd’. La scelta di Matteo Renzi ha senso se allarga il campo ad aree più moderate, se stacca solo pezzi di ‘Pd’ il progetto rischia di implodere. Staremo a vedere, intanto mi auguro che il ‘Partito Democratico’ possa lavorare bene e che Matteo Renzi sostenga il governo che ha tanto voluto.

L’Onorevole Pezzopane del ‘Partito Democratico’ in esclusiva ai nostri microfoni

Ospite a ‘Non è l’Arena’, il segretario del ‘Partito Democratico’ Nicola Zingaretti ha dichiarato che il leader della Lega Matteo Salvini non è in grado di trovare le soluzioni ai problemi degli italiani: è d’accordo con questa sua affermazione?

Certo, con Salvini al governo non è stato risolto nessun problema, anzi si sono aggravate tutte le questioni in campo. D’altronde non era mai presente né in Parlamento né al suo Ministero. Preferiva scorribande sulle spiagge e nelle discoteche. E chiedeva ‘pieni poteri’, manco fosse negli anni ‘20. In realtà è stato un kamikaze e a poco sono serviti gli appelli a Di Maio di tornare insieme, ormai aveva mostrato il suo lato traditore. Dopo aver tradito Berlusconi, ha fatto lo stesso con Di Maio. E ancora i 49 milioni della truffa allo Stato da parte della Lega non vengono restituiti. Ma di questo Salvini non parla.

Simone Ciloni

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram