Napoli, ESCLUSIVO Renica: “Milik sottovalutato, è un futuro top player. Campionato o Champions? Il Napoli punti a tutto”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:27

Napoli

Intervista alla ex leggenda del Napoli scudettato Alessandro Renica

Dopo la bella vittoria dello scorso sabato (un netto 2-0 contro l’Hellas Verona), il Napoli si appresta ad affrontare il Salisburgo in trasferta nella terza sfida di questo girone di Champions League. Il primato nel gruppo E (frutto della prima vittoria col Liverpool e del deludente pareggio con il Genk) galvanizza la banda di Carlo Ancelotti, che vuole assolutamente ottenere i 3 punti mercoledì per chiudere il prima possibile il discorso qualificazione e concentrarsi maggiormente sul campionato.

Oggi abbiamo avuto il piacere di avere ospite in redazione nientemeno che Alessandro Renica, stella del Napoli di Maradona con cui ha vinto due tricolori e una storica Coppa Uefa nel 1989.

In ESCLUSIVA ai nostri microfoni Renica ha così parlato dell’organico azzurro…

Alessandro Renica in vista del match di Champions Salisburgo-Napoli

“Il Napoli ha un gruppo di calciatori in grado di poter puntare a tutti gli obiettivi stagionali, non ha senso concentrare le proprie energie sul campionato o sulla Champions League. Ha un allenatore di livello internazionale come Carlo Ancelotti, lui sa gestire queste gare ed è ora che la squadra punti concretamente ad alzare un trofeo. Le avversarie sono molto forti, ma ricordiamoci che il Napoli ha un attaccante di livello assoluto come Milik. Quando sarà al 100% del suo potenziale potrà togliersi grandi soddisfazioni e avrà gli occhi dei top club internazionali addosso. Chi mi ha colpito maggiormente? Koulibaly è una garanzia per la difesa, ma è Fabian Ruiz che ha rubato la scena per la sua efficacia nel centrocampo di Ancelotti. Col Salisburgo sarà sicuramente una grande partita, non voglio però sottovalutare gli austriaci perché in campo europeo questi errori possono essere fatali”.

Simone Ciloni

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram