Due giovani coinvolti in una sparatoria: morta ragazza 21 enne mentre giocava a Pokemon GO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:14

 

Erano sulla loro auto a spasso per la città, a caccia degli animaletti effetto della realtà aumentata del famoso gioco quando la coppia di fidanzati si è trovata di fronte ad un tentativo di furto d’auto e il ladro, accortosi della loro presenza, ha fatto fuoco.

L’auto sulla quale erano a bordo è finita contro un muro ma la ragazza, Cayla Campos, ha avuto la peggio: colpita alla testa, nonostante sia stata rapidamente raggiunta dai soccorsi e trasportata in ospedale, ha perso la vita, assassinata.

Il fatto è accaduto nei pressi della loro abitazione ad Albuquerque in New Mexico.

Le autorità sono ancora impegnate sulle indagini del caso.

I ricercatori di Purdue: Pokemon Go ha causato oltre 100 mila incidenti

All’uscita del gioco e delle conseguenti polemiche venne prodotta anche una ricerca atta a registrare gli incidenti causati solo negli Stati Uniti e riferita unicamente al periodo tra luglio e novembre dello stesso anno. Numerosi sono stati anche gli incidenti più o meno gravi capitati in Italia e nel resto del mondo a causa della distrazione che il gioco provoca nei partecipanti. Questo caso non andrà a nutrire queste statistiche in quanto sarà, presumibilmente, catalogato come omicidio. Resta la tristezza per come si possa perdere la vita così giovani e per di più durante un gioco innocente.