Nightclub messo a soqquadro da un entità, il proprietario: “No so cosa pensare”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:10

Nightclub entitaIl proprietario di un nightclub ha cominciato a credere ai fantasmi quando ha visto che il locale, chiuso e vuoto, era stato messa a soqquadro da un’entità.

Sarà sicuramente capitato a tutti di essere allertati di notte dall’allarme di casa per una falsa emergenza. Solitamente i sistemi di protezione delle case vengono attivati da un movimento improvviso che viene registrato dai sensori e li fa scattare. Può trattarsi di un gatto, una finestra che sbatte o da un falso contatto. Lo stesso capita con i sistemi dei locali e dei nightclub. In quei casi i proprietari sono costretti ad alzarsi a qualsiasi ora della notte e controllare che non ci sia stata un’effrazione.

Questo è ciò che è capitato a Matthew Evans, gestore di un nightclub britannico. Alle 3 di notte gli è arrivata una chiamata sul telefono che lo informava che l’allarme era scattato, così Matthew si è messo in macchina e si è recato al locale. Quando è giunto ha trovato le porte chiuse a chiave e tutti gli oggetti di valore all’interno del nightclub erano al loro posto, così, anche per non rendere inutile la levataccia, ha dato un’occhiata alle riprese delle telecamere a circuito chiuso.

Nightclub messo a soqquadro da un’entità?

Osservando le riprese, il gestore del club si è reso conto che ad un certo punto, dopo la chiusura, si era verificato qualcosa di veramente insolito. In un primo momento ha pensato che si trattasse di uno scherzo, ma dopo si è reso conto che quello che si era verificato non poteva essere fatto a distanza. Nella ripresa principale, quella che da sulla sala del bar e sulla pista da ballo, ad un tratto cade il segnale che indica il pavimento bagnato (lasciato solitamente a fine turno dall’impresa di pulizia), quindi gli sgabelli cominciano a cadere e spostarsi da un punto all’altro della stanza e i vetri dell’ingresso cominciano a tremare.

Il primo pensiero logico è che si sia trattato di una scossa di terremoto, ma pare che non ci siano state scosse e c’è chi pensa che possa essere opera di un’entità. Lo stesso Evans a tal proposito ha dichiarato: “Mi erano giunte voci che qui succedeva qualcosa di strano durante la notte, ma non gli avevo mai dato peso”. Secondo il ‘Daily Star‘, l’uomo starebbe considerando l’idea di chiamare qualche esperto di fenomeno paranormali per assicurarsi che non ci sia un’infestazione spiritica.