Terrorismo, è ancora allarme in Francia: un uomo si è asserragliato nel Museo archeologico di Saint-Raphael

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:40

Un uomo (ma gli attentatori potrebbero essere più numerosi) si è barricato all’interno del Museo archeologico di San Raphael (Francia) minacciando di compiere una strage

Sono ore delle tensioni quelle che si stanno vivendo nel Museo archeologico di Saint-Raphael. Ci troviamo nel sud della Francia e qui, da qualche ora, almeno un uomo si è asserragliato all’interno del Museo, anche se non è chiaro se ci siano o meno persone prese in ostaggio. Stando alle prime informazioni che sono giunte dal Paese, si tratterebbe di una i o più persone che  minacciano di commettere una strage: sulla facciata della costruzione sono apparse delle frasi in arabo, tra cui quella appunto “Il museo diventerà un inferno“. Proprio la presenza di queste scritte avrebbe fatto scattare l’allarme, lanciato da una dipendente del Museo.

Uomo si barrica nel Museo archeologico di Saint-Raphael, sono in corso le operazioni di Polizia

Almeno un uomo si è barricato all’interno del Museo archeologico francese di Saint-Raphael (sud della Francia) stamane (intorno alle ore 07:30), minacciando di compiere una strage, anche se le autorità francesi sospettano che si tratti di più di una persona. Sul posto sono intervenute le teste di cuoio Raid. Intanto, le Forze di Polizia hanno delimitato l’area recintandola. L’uomo (l’unico che pare essere stato individuato finora), avrebbe accolto l’arrivo delle autorità lanciando pietre al loro indirizzo. Si tratterebbe, secondo un primo sommario identikit, di un uomo giovane, sui 25 anni, che si aggira a torso nudo pronunciando frasi sconnesse. Il presunto attentatore si rifiuta di comunicare con gli inquirenti e di arrendersi. Al momento, non siamo in grado di dire se sia armato oppure no.

Uomo si barrica nel Museo archeologico di Saint-Raphael: arrestato | Aggiornamento

L’uomo che questa mattina si era barricato all’interno del Museo archeologico sito nella località  francese di Saint-Raphael è stato arrestato dalla Polizia. Questo quanto si apprende dai media francesi, che hanno diffuso la notizia. Smentita l’ipotesi iniziale di più attentatori chiusi all’interno dell’edificio: Le Parisien riporta che l’uomo era da solo e, fortunatamente, disarmato. Con lui non c’erano persone tratte in ostaggio. L’uomo non è stato ancora identificato ma si tratterebbe di un ragazzo di 25 anni di origini maghrebine. Il giovane sarebbe introdotto nel Museo questa mattina all’alba, intorno alle ore 06:00, o comunque questa è l’indiscrezione riportata su Nice Matin. Confermata la presenza di scritte realizzate in lingua araba e inneggianti a connotazioni di natura religiosa.

Seguiranno ulteriori aggiornamenti su questa vicenda.

Maria Mento