Lazio, ESCLUSIVA Longini (ag. Fifa): “Col Celtic vietato sbagliare per arrivare ai sedicesimi di Europa League”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:28

Celtic-Lazio

Analisi dell’agente Fifa Marica Longini su Celtic-Lazio

Dopo il pareggio per 3-3 con l’Atalanta nella scorsa giornata di Serie A, la Lazio affronta in trasferta in terra scozzese il Celtic in Europa League.

La banda di Inzaghi ha cominciato male l’avventura europea perdendo contro i romeni del Cluj, per poi ottenere i 3 punti nella seconda sfida con il Rennes. Al terzo posto nel proprio girone, i biancocelesti vanno pieni di fiducia a spodestare il primato della squadra di Glasgow.

A questo proposito abbiamo contattato l’agente Fifa Marica Longini, molto vicina all’ambiente laziale che in ESCLUSIVA ha voluto commentare la situazione del club di Lotito.

Ecco quanto detto dalla Longini:

L’agente Fifa Marica Longini su Celtic-Lazio

“Il pareggio con l’Atalanta vale come una vittoria per come si era messa la partita e non sono mancate le polemiche per le dichiarazioni di Gasperini. Ora però la Lazio deve rimanere concentrata per la trasferta con il Celtic in Europa League. Dopo la sconfitta coi romeni e la vittoria coi francesi, questa gara è fondamentale per poter raggiungere i sedicesimi della competizione. Inzaghi cambierà alcuni interpreti rispetto all’ultima sfida di campionato: a parte Leiva (che rientra dopo la squalifica in Serie A, ma non è detto che non giochi Cataldi) il mister dovrebbe schierare Berisha, Lazzari, Jony (in vantaggio su Lulic), Vavro e Bastos. A centrocampo dovrebbe riposare uno tra Milinkovic-Savic e Luis Alberto, mentre a guidare l’attacco sin dall’inizio saranno Caicedo e Immobile (per far rifiatare Correa)”.

Simone Ciloni

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!