Colpito da un malore fulminante mentre guarda la tv, Gianfranco è morto a 38 anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:43

gianfranco ferraro

Un malore improvviso e letale quello che si è portato via Gianfranco Ferraro: i genitori hanno scoperto il suo corpo senza vita poco dopo

Non sono ore facili per i genitori di Gianfranco Ferraro, un 38enne deceduto improvvisamente mentre si trovava davanti alla televisione e trovato già senza vita proprio dalla madre e dal padre. La tragedia è avvenuta nella loro abitazione nel comune di Capodrise in provincia di Caserta, Campania. Secondo quanto riportato dai quotidiani locali Gianfranco stava guardando la tv al primo piano di casa, che si trova in via Di Bernardo. Improvvisamente sarebbe stato colpito da un malore che non gli avrebbe lasciato scampo: nell’arco di una manciata di minuti il 38enne è spirato.

La madre e il padre hanno lanciato l’allarme

E’ accaduto intorno all’1.30 e poco dopo i genitori, allertati da un tonfo proveniente dal piano di sopra, sono saliti e hanno trovato il figlio a terra, ormai senza vita. Immediatamente hanno chiamato i soccorsi ma i medici giunti sul posto non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Vi sono alcune ipotesi sulle cause del decesso: un arresto cardiocircolatorio stando a quanto riportato da “Edizione Caserta”. In ogni caso si tratterebbe di una morte avvenuta per cause naturali; la data dei funerali è già stata fissata. Si terranno il 25 ottobre nella chiesa di Sant’Andrea Apostolo a Capodrise. Gianfranco aveva compiuto 38 anni nel mese di luglio.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!