Aggredito da due cani: morto un uomo di 74 anni, grave la moglie

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:22

aggredito cani

Non ce l’ha fatta un 74enne, aggredito dai due cani ai quali stava dando da mangiare. Feriti anche la moglie, grave, e il figlio

Aggredito da due cani da difesa e morto tra atroci sofferenze. E’ il tragico destino di un uomo di 74 anni, sbranado dai due animali di proprietà della cognata che hanno attaccato, ferendola seriamente, anche la moglie. L’episodio è avvenuto nel comune di Brugnera, in Friuli Venezia Giulia, nella mattinata del 25 ottobre: per il 74enne non c’è stato nulla da fare. Troppo gravi le ferite riportate nell’aggressione dei due cani, mentre la moglie è stata ricoverata in ospedale. Sul posto, oltre alle ambulanze con i soccorritori, sono intervenuti i carabinieri per far luce sulla dinamica dei fatti. Secondo quanto riportato dai quotidiani locali, uno dei due animali sarebbe stato abbattuto.

Attaccato dai cani, la ricostruzione dei fatti

L’uomo, stando alla ricostruzione delle autorità, si era recato a casa della cognata che vive accanto alla sua abitazione, separate soltanto da un giardino; avrebbe dovuto dar da mangiare ai due animali, che si trovavano soli ma conoscevano bene quell’uomo che frequentava da anni quella casa e più volte aveva dato loro da mangiare. Ma all’improvviso è avvenuta l’aggressione: il 74enne ha chiesto aiuto ed è arrivata la moglie ma non è riuscita a liberarlo dalla presa degli animali. Anche il figlio della vittima è intervenuto ed è stato aggredito, ma è riuscito ad abbatterne uno e ad allontanare l’altro.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!