Sondaggi, la Lega vola: +2% rispetto alle Europee. Voto esteso ai 16enni non convince

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:47

sondaggi lega Nonostante non sia più al governo, la Lega di Matteo Salvini continua a crescere nelle intenzioni di voto. 

Stando ai sondaggi di Nando Pagnoncelli di IPSOS, pubblicati sul Corriere della Sera e riportati anche dalla testata online “NextQuotidiano”, se si votasse oggi il Carroccio vedrebbe un consenso aumentato di due punti percentuali rispetto al risultato ottenuto alle scorse elezioni europee.

Allora la Lega conquistò il 34,3% delle preferenze, mentre oggi il partito del segretario Salvini raggiungerebbe il 35,4%, con forte incidenza tra gli elettori che hanno più di 65 anni.

Un sondaggio che IPSOS ha voluto eseguire dopo la proposta “shock” di Beppe Grillo, che vorrebbe togliere il diritto di voto alle persone anziane.

Voto esteso ai 16enni? Il 64% non è d’accordo 

In effetti, dalle rilevazioni di Pagnoncelli viene fuori che il Movimento 5 Stelle non ha un grande consenso tra gli over 65 (appena l’11,3%, ndr), mentre il Partito Democratico riesce ancora ad essere piuttosto gettonato tra coloro che si trovano più in là con l’età (26,3%).

Il sondaggio di IPSOS si è poi soffermato anche sulla proposta di Enrico Letta, che vorrebbe invece estendere il voto anche ai 16enni. Il 64% del campione non è d’accordo (il 76% tra gli elettori della Lega, ndr) e suscita contrarietà anche la proposta di Grillo a cui facevamo riferimento prima: l’81% degli intervistati dice no, mentre il 13% è d’accordo con il co-fondatore del M5S.