Alessandra Mussolini e la ducefobia: lo striscione di risposta del Celtic Glasgow

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:57

Sta diventando una storia a puntante quella con i tifosi del Celtic Glasgow, che ha visto protagonisti dapprima i tifosi della Lazio i quali, in trasferta in Scozia per seguire la partita, avevano intonato “Avanti ragazzi di Buda” facendo il saluto romano, vicenda che abbiamo seguito e alla quale la risposta del Celtic non si è fatta attendere: durante il match la tifoseria aveva esposto uno striscione con la scritta “Follow your leader”.

Gesto non apprezzato da Alessandra Mussolini che lo ha definito “Un gesto violento di ‘ducefobia’, proponendo di istituire un reato atto a perseguire chi utilizza l’immagine del nonno a testa in giù.

Oggi il nuovo episodio della saga, annunciato dal Footbal News Hound: gli ultras hanno esposto questo striscione al Pittodrie Stadium di Aberdeen dove disputavano la partita contro l’Aberdeem, terminata in un 4 a 0.

Lo striscione odierno in risposta all’istituzione del reato di ducefobia

Alla tifoseria del Celtic, con ogni evidenza, la proposta della Mussolini proprio non è andata giù, e nemmeno l’idea di concedere l’ultima parola, tanto da esporre lo striscione nella nostra lingua, a tutto beneficio italico affinchè il messaggio giungesse chiaro al destinatario. Dovremmo attenderci nuovi sviluppi?

tifosi celtic glasgow alessandra mussolini

Sara Alonzi

 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!