Follia ad alta velocità: ragazzini fermi sui binari sfidano i treni

Un macchinista del Frecciargento 8523 sulla linea Bologna-Milano , nella giornata di sabato ha trovato sul proprio tragitto quattro ragazzini fermi al centro dei binari. E’ riuscito a fermare il convoglio e bloccare uno dei minori, mentre gli altri 3 giovani sono stati identificati e a breve verranno identificati.

I ragazzini hanno corso un evidente rischio per se stessi, ma le conseguenze in un incidente simile sarebbero molto gravi anche per i passeggeri del convoglio, rendendo se possibile persino più grave l’azione sconsiderata dei giovani. Il ragazzo fermato è stato affidato alla polizia ferroviaria  che fa sapere “è stato ammonito sulla pericolosità del suo comportamento e riaffidato ai genitori, mentre gli altri tre amici sono già stati identificati e a breve verranno rintracciati”.

Sfidare la morte sui binari: un nuovo pericoloso gioco?

Purtroppo non si tratta del primo caso. Solo una settimana prima, sempre a Bologna, altri 3 minori facenti parte di un gruppo di 8 amici, erano stati bloccati dagli agenti della PolFer a Borgo Panigale e sanzionati.  Da alcuni anni la PolFer ha inoltre attivato il progetto “Train to be cool” , creato per arginare proprio simili comportamenti che mettono a rischio l’incolumità personale in ambito ferroviario. Un impegno necessario quindi, che ha visto gli agenti impegnati in numerosi incontri nelle scuole del territorio.

Sara Alonzi