Incidente stradale mortale tra Roma e Fiumicino: è morta una ragazza di 20 anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:45

Si chiamava Rebecca Spera la ragazza di 20 anni che ieri pomeriggio è rimasta coinvolta in un sinistro stradale avvenuto sulla Roma-Fiumicino, all’altezza del complesso della Fiera di Roma

Nel pomeriggio di ieri, lunedì 4 novembre, un altro incidente stradale mortale ha funestato una delle strade della capitale: quella che mette in collegamento Roma e il centro di Fiumicino, dove sorge l’omonimo scalo aeroportuale. A perdere la vita è stata una ragazza di 20 anni originaria di Ostia e di nome Rebecca Spera. La giovane viaggiava in compagnia di un amico a bordo di una Fiat Punto e, per dinamiche che sono ancora da accertare, è entrata in collisione con una Renault Clio guidata da una donna di 36 anni. Sia l’amico della vittima sia la donna 36enne sono rimasti feriti nell’impatto.

Incidente stradale mortale tra Roma e Fiumicino, lo schianto tra una Punto e una Clio

Una Fiat Punto e una Renault Clio sono rimaste coinvolte ieri, sul tratto di strada Roma-Fiumicino che corre all’altezza della Fiera di Roma, in un tragico incidente stradale su cui gli inquirenti stanno adesso indagando. La Fiat Punto era occupata da due giovani: la ventenne Rebecca Spera, che ha perso la vita nell’incidente, e un amico. Sulla Renault Clio viaggiava invece una donna di 36 anni. Dopo l’impatto tra le due vetture si sono verificati un testacoda e un secondo schianto.

Incidente stradale mortale tra Roma e Fiumicino, nulla da fare per Rebecca

Secondo quanto riporta Roma Today, per Rebecca non c’è stato nulla da fare, anche se i sanitari del 118 hanno tentato di rianimarla sul posto. Per il suo amico e per la donna più adulta, invece, è giunto l’elisoccorso che li ha trasportate d’urgenza- viste le gravi ferite riportate– all’Ospedale romano di San Camillo.

La corsia che corre in direzione aeroporto è rimasta chiusa fino alle ore 19:30 per consentire lo svolgimento dei rilievi scientifici e la rimozione dei veicoli incidentati. Sul luogo dell’incidente sono giunti gli agenti della stradale e gli uomini dell’Anas. Adesso si dovrà cercare di ricostruire l’esatta dinamica del sinistro.

Maria Mento