Bambini rapiti e uccisi dagli scimpanzè. La strage che terrorizza gli abitanti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:43

scimpanzè bambini Gli scimpanzé stanno uccidendo i bambini mentre il loro habitat si restringe sempre di più.

E’ quanto emerso in un report, che ha evidenziato come alcune zone dell’Uganda rurale sono state messe sotto assedio da scimpanzé affamati che rapivano bambini.

Ntegeka Semata è una delle mamme del paese a cui è stato sottratto il suo bambino dagli scimpanzé. La donna ha raccontato al National Geographic gli istanti terribili del rapimento: un grosso maschio di scimpanzè ha preso suo figlio e l’ha ucciso sotto i suoi occhi. Il piccolo Mujuni aveva solo due anni.

Lo scimpanzè ha procurato ferite gravissime al piccolo, che è morto mentre veniva trasportato in ospedale nel tentativo disperato di salvargli la vita.

Tre bambini sono stati uccisi dagli scimpanzè 

Un episodio terrificante, l’ultimo di una serie che si sta verificando nella stessa zona, con gli scimpanzè che rapiscono i bambini dalle comunità locali e li uccidono usando lo stesso metodo. Almeno tre bambini sono stati uccisi, mentre altri 12 sono rimasti feriti in seguito alle aggressioni.

Il caso che ha scosso maggiormente la comunità è quello di Maculate Rukundo, una bambina sequestrata da uno scimpanzè nel 2017 mentre sua madre coltivava mais. Un gruppo di abitanti del villaggio ha rintracciato l’animale, ma la bambina era purtroppo già deceduta.