Mette al mondo un bimbo e lo abbandona in un campo: divorato dai cani

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:39

bimbo abbandonato

Un neonato è morto dopo essere stato abbandonato dalla madre 19enne: il piccolo è stato aggredito da un branco di cani. Le ipotesi

Abbandonato dalla madre poco dopo essere venuto al mondo e divorato da un branco di cani. E’ orribile e triste il destino di un neonato che la mamma adolescente ha deciso di lasciare in un campo poco dopo aver partorito. Secondo quanto raccontato dall’agenzia di stampa Setn di Taiwan, dove si sono svolti i fatti, il parto è avvenuto l’8 ottobre e Xiao avrebbe abbandonato insieme al padre il neonato in un’area priva di vegetazione alle spalle di un palazzo residenziale. La coppia, che si è incontrata online, aveva scarsa disponibilità di denaro: i due vivevano insieme in un appartamento in affitto nel distretto Siaogang di Kaohsiung; dopo l’abbandono sarebbero fuggiti dal centro di Taiwan nascondenso in un internet cafè per quasi un mese. La coppia è stata rintracciata all’inizio di questa settimana dopo che la polizia, allertata dagli assistenti sociali che seguivano la ragazza per presunti problemi di salute mentale, è riuscita a individuare Xiao Mei, 19 anni.

La drammatica confessione della donna

Nel frattempo però il neonato era deceduto ed il suo corpicino è stato divorato da un branco di cani. Sul posto la polizia ha rinvenuto minuscole ossa umane nascoste tra alte erbacce. Resta da chiarire se il piccolo fosse ancora vivo quando i cani hanno iniziato a divorarne il corpo. Il piccolo era stato infatti messo in un sacchetto di plastica e abbandonato nel deserto di Kaohsiung, nel sud di Taiwan. Potrebbe essere morto di fame, freddo o in seguito all’aggressione. La polizia si è messa alla ricerca del neonato dopo aver notato che il pancione della 19enne era scomparso ed è stata lei stessa a riferire alle autorità di aver “gettato via il bambino lo stesso giorno in cui era nato”.