Imponente eruzione sottomarina cancella un’isola: ne è nata una molto più grande

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:19

isola dopo eruzione

In seguito ad un’eruzione di un vulcano sottomarino un piccola isola nella Ring of Fire è stata cancellata ma poche settimane dopo se ne è formata un’altra

Un vulcano ha letteralmente “ingoiato” un isola nel Pacifico per crearne una più grande. Secondo gli esperti il fenomeno si è verificato circa tre settimane fa quando, in seguito all’eruzione di un enorme vulcano sottomarino nel sud dell’oceano Pacifico, una piccola isola è scomparsa. Ma una ventina di giorni più tardi un’isola tre volte più grande è emersa 120 metri ad ovest di Lateiki (questo il nome dell’isoletta scomparsa) come confermato da Taaniela Kula del Tonga Geologicale Survey. Le immagini satellitari del programma europeo Copernico mostrano la nuova isola di circa 100 x 400 metri ma anche l’aspetto dell’area prima della maxi eruzione, avvenuta il 15 ottobre e catturata dal satellite.

La nuova isola si trova nel Ring of Fire

La nuova isola si trova tra Kao e Late, nell’arcipelago Ha’pai, divisione delle Tonga con circa 7600 abitanti distribuiti su una settantina di isole. Ci trovimo nel Ring of Fire, l’anello di fuoco del Pacifico dove le placche continentali si scontrano frequentemente dando origine a violenti terremoti e dove sono presenti numerosi vulcani sottomarini. Nella zona è inoltre presente un’isola formatasi nel 2014 ed oggi ricca di piante e uccelli marini.